IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, i vigili del fuoco savonesi premiati per l’impegno nei soccorsi dopo il crollo del Ponte Morandi fotogallery

L'iniziativa è stata organizzata dal Comitato del Borgo alla Sms Frattelanza Quilianese che ha ospitato anche una mostra fotografica

Quiliano. Si è svolta nell’ambito della manifestazione “Aspettando il Natale”, organizzata dal Comitato del Borgo, una premiazione del corpo dei vigili del fuoco di Savona per l’impegno durante le operazioni di soccorso dopo la tragedia del Ponte Morandi a Genova.

La cerimonia è stata ospitata dai locali della Sms Fratellanza Quilianese. A ritirare il riconoscimento, una targa, è stato il comandante dei vigili del fuoco savonesi Vincenzo Bennardo, che era accompagnato anche dal vigile del fuoco Davide Leoncini, responsabile del centro documentazione video, che ha girato alcuni dei video mandati in onda da tutti i telegiornali nazionali nelle ore successive alla tragedia che ha colpito Genova.

Proprio il vigile del fuoco Leoncini, prima della premiazione, ha illustrato i contenuti di una mostra fotografica di alcune delle immagini più significative dei soccorsi sotto il Ponte Morandi. Alcuni degli scatti raccontavano gli attimi concitati dei salvataggi di tre dei sopravvissuti, Natasha, Eugenio e Gianluca, quest’ultimo rimasto sospeso con il suo furgone tanto che i pompieri lo hanno estratto calandosi con le corde.

Parte del racconto è stata dedicata anche al prezioso lavoro delle unità cinofile e degli specialisti delle squadre Usar (Urban Search And Rescue) dei vigili del fuoco.

L’evento “Aspettando il Natale”, che oggi ha animato Quiliano, è organizzato dal Comitato del Borgo, una realtà nata nel novembre 2017 proprio con l’intento di valorizzare il territorio del Centro storico quilianese, farsi portavoce con le istituzioni delle problematiche degli abitanti e per organizzare eventi ludico commerciali, che mettano in luce gli artigiani e le attività locali.

Il Comitato, impegnato attivamente anche nel sociale, è composto da quattro donne: il presidente Viviana Pongiluppi, “l’artista del Comitato”, il vice presidente Valentina Perna, “la burocrate”, Nadia Spadano, la tesoriera ed infine, ma non per importanza, Katiuscia Tallarico, consigliere ed anima del Comitato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.