IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Punteruolo rosso, ad Andora 17 nuove palme sulla passeggiata a mare e nelle aiuole

In corso le opere di rifacimento delle scalette a mare danneggiate dalla mareggiata di novembre

Andora. E’ iniziata l’operazione di piantumazione di diciassette nuove palme che vanno a sostituire quelle tagliate perché colpite dal punteruolo rosso. Già ieri mattina, gli andoresi hanno potuto ammirare i primi cinque nuovi palmizi sistemati lungo la passeggiata a mare di levante e gli altri in alcune aiuole comunali.

Contemporaneamente prosegue la sistemazione delle scalette di accesso alle spiagge danneggiate dalla violenta mareggiata del novembre scorso. Obiettivo comune dell’amministrazione e dei bagni marini è quello ripartire con l’elioterapia già da questo fine settimana per accogliere al meglio i turisti del ponte dell’Immacolata.

E’ partito, inoltre, un intervento di sfalcio su tutto il territorio comunale: con un investimento di 40mila euro, è stato finanziato un decespugliamento delle strade, dei marciapiedi e dei camminamenti pubblici che vedrà impegnate più squadre, ogni giorno fino alla vigilia delle feste natalizie e anche dopo.

“Come promesso stiamo sostituendo tutte le palme uccise dal punteruolo rosso – ha annunciato il sindaco Mauro Demichelis – I turisti che arriveranno per l’Immacolata troveranno una passeggiata a mare e aiuole più belle, ma soprattutto potranno accedere alle spiagge aperte per elioterapia dove non troveranno più tracce dei danni provocati dalla violenta mareggiata. I bagni marini hanno compiuto un grande sforzo. Si tratta di imprese che hanno investito sull’apertura invernale e che sono state colpite duramente, ma hanno saputo ricominciare,credendo fortemente nell’offerta turistica fuori stagione e negli eventi sportivi di qualità legati al nostro bel mare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.