IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure in vetta, il vicepresidente Fulvio invita alla calma: “Per il momento puntiamo solo alla salvezza” risultati

Elia Zunino: "Abbiamo fatto un'altra grande partita, come contro il Vado"

Pietra Ligure. Settima vittoria in campionato per il Pietra Ligure, in tredici partite giocate. Il successo maturato oggi al De Vincenzi è indubbiamente il più bello, sia perché vale il ritorno in vetta, sia perché è arrivato con un risultato memorabile, un 6 a 1 ai danni della Rivarolese, squadra costruita per il salto di categoria.

Campomorone San'Olcese Vs Pietra Ligure Promozione girone A

Elia Zunino, capocannoniere del girone ed oggi autore di un gol, commenta: “Le impressioni sono ottime, abbiamo fatto un’altra grande partita come contro il Vado. L’abbiamo preparata nel modo migliore e penso che i risultati si siano visti“. Domenica prossima ci sarà lo scontro al vertice a Cairo. “Noi lo sapevamo già, è come se fossero quattro finali per noi. Andremo a Cairo e ci prepareremo nel solito modo, come vuole il mister e speriamo di fare il massimo“.

Il vicepresidente Luigino Fulvio ha parole di elogio per mister e squadra: “L’allenatore prepara bene le partite, i giocatori si impegnano tanto. Noi per il momento puntiamo solo alla salvezza. Ci mancano 14 punti. Siamo lì davanti e non ci tireremo indietro, però il nostro obiettivo sinceramente è la salvezza. Stiamo giocando bene. Tutti i ragazzi anche in allenamento si esprimono al massimo; l’allenatore deve fare delle scelte difficili ma poi alla fine le fa sempre giuste perché è un ottimo allenatore: Mario Pisano, con la sua giovane età sa esprimere un buon calcio. Siamo lì davanti, adesso ci godiamo questi momenti però il nostro obiettivo non è salire, per il momento. Poi, se verrà…”.

La società non si muoverà sul mercato. “Ci teniamo i nostri giocatori – sottolinea -. Tanti ce li richiedono, magari anche per vie traverse, ma ce li teniamo perché l’allenatore ha fatto un bel gruppo. Siamo contentissimi e andiamo avanti così. Se poi arriva qualche squadra di professionisti che vuole un giocatore, magari pagandolo bene, siamo disposti anche a darlo. Per ora ci teniamo i nostri giocatori e siamo contenti di loro“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.