IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piaggio Aerospace, Pasa (Cgil): “Il Governo metta in campo una politica industriale per il settore” fotogallery video

Il commento del segretario provinciale della Cgil

Villanova d’Albenga. “Ora è necessaria una vera e propria regia da parte del Governo che dovrà una volta per tutte decidere quali politiche industriali mettere in campo per il settore della Difesa a sostegno delle imprese interessate e quindi a salvaguardia delle conoscenze, professionalità, prodotti e livelli occupazionali di Piaggio di Laer H e più in generale di tutto il settore”.

Lo ha detto il segretario provinciale della Cgil Andrea Pasa, commentando l’esito dell’incontro di oggi all’Unione Industriali per la vertenza di Piaggio Aerospace, con il commissario Nicastro che ha incontrato le organizzazioni sindacali e assicurato il pagamento degli stipendi di novembre e dicembre.

“Lo si faccia e lo si faccia tenendo presente i tre stabilimenti (Genova, Villanova e Albenga), gli oltre 1200 occupati, lo status di area di crisi industriale complessa del Savonese di cui fa parte Villanova d’Albenga e dello straordinario “saper fare” di tantissimi operai, tecnici ed ingegneri che sono presenti in azienda oggi, che hanno saputo tra mille difficoltà sviluppare, progettare e produrre simultaneamente tre diversi prodotti (motori, velivoli civili e militari), unico caso al Mondo” aggiunge ancora l’esponente sindacale.

“La politica nazionale ora deve prendersi la responsabilità di tracciare le linee strategiche dell’intero settore. Solo così si potrà dare un futuro alla Piaggio Aerospace e alla Laer H e garantire un futuro ad oltre 1200 persone. Seguendo le linee guida e i contenuti dell’accordo del 2014 sottoscritto proprio presso il Mise e in accordo con il Governo e il Ministero della Difesa, a salvaguardia di tutte le produzioni attualmente esistenti, i livelli occupazionali e i tre stabilimenti”.

“È necessario affrontare il tema della commessa ripensandone i contenuti alla luce delle ultime vicende. Non fermare il completamento del progetto del velivolo P1HH ed il suo sviluppo ormai all’80% delle attività”.

“Confrontandoci con celerità si potrà dare il futuro alla Piaggio Aerospace, alla Laer H e lavoro a partire dai lavoratori attuali, quelli in cigs, le nuove generazioni” conclude il segretario Pasa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.