IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio, ben undici partite in una settimana per i colori gialloblù

Ecco il resoconto dell'intenso periodo agonistico

Più informazioni su

Alassio. Ben undici partite, durante la scorsa settimana, hanno visto coinvolte le squadre della Pallacanestro Alassio con più di cento cestisti impiegati nelle varie categorie.

In Serie C femminile buona prestazione ma referto giallo per la compagine targata Blue Ponente che cede in trasferta a Spezia 81-61 facendo però vedere buone cose in attacco. “Fare 61 punti ad una compagine come Spezia che annovera diverse giocatrici che completano il roster della A2 non è cosa da poco e siamo contenti della prestazione”.

L’Under 18 maschile, mercoledì in trasferta a Sanremo, nonostante le assenze gioca una buona gara ma il terzo quarto è fatale e alla fine cedono 52-43. “Sanremo è un’ottima squadra e a noi mancavano gli infortunati o influenzati Pietro, Andrea, Francesco, Giacomo, Raffaele. Ultimamente giochiamo meglio con le squadre più avanti in classifica che quelle del nostro livello ma dobbiamo riuscire a fare il salto di qualità con l’arrivo del nuovo anno”.

In Under 16 femminile larga vittoria, a Genova, con le ponentine che superano Auxilium 24-105. “Ottima prestazione delle ragazze che confermano il terzo posto in classifica e con la chicca che Martina M. dovrà portare le paste ad allenamento”.

L’Under 15 Eccellenza, nella foto, dopo due quarti in equilibrio, accelera e supera il Cus Genova 89-58 in una partita parecchio altalenante dove i gialloblu non sono stati continui nell’arco dei 40 minuti. “Abbiamo avuto un buon approccio iniziale ma successivamente ci siamo adagiati fino all’intervallo. Dopo il riposo lungo abbiamo accellerato ma dobbiamo migliorare e molto”.

In Under 13 maschile nulla da fare per i 2006 in collaborazione con San Bartolomeo che cedono largamente all’imbattuto Loano Garassini che nel corso della stagione ha superato ampiamente tutte le squadre affrontate. “L’obiettivo del gruppo è di ridurre il gap nel corso degli anni e con impegno siamo convinti che questo avverrà come è già successo con altri gruppi”.

In Under 13 femminile sconfitta con la forte Cestistica Savonese per le ragazze del 2006-07 che cedono 18-72 al cospetto di una squadra molto avanti nel gioco. “Loro sono brave, tattiche in attacco e anche aggressive ma rispetto agli ultimi due anni le differenze si stanno riducendo. Con l’allenamento siamo convinti che i miglioramenti potranno essere costanti”.

Negli Esordienti 2007-08 l’Alassio A di Betta cede al Taggia 9-38 in una partita dove si sono viste buone cose in difesa ma non in attacco. “Il fatto che abbiamo iscritto ben due squadre in questa categoria è il risultato più bello perché tutti possono crescere e migliorare senza guardare tanto il risultato. Oggi siamo stati poco pronti in attacco e in questo dovremo allenarci nelle prossime settimane”.

Negli Aquilotti Senior ci sono state due partite per i nati nel 2008-09 con due partite e due squadre differenti scese in campo. Sabato in una bella partita corretta ma agonisticamente interessante vittoria per il gruppo 2008 con Albenga-Ceriale per 16-8 frutto di cinque tempini vinti. Domenica le bimbe gialloblù con i 2008-09 non impiegati il giorno precedente hanno giocato una partita equilibrata e vengono sconfitte per le bimbe 11-13 con Pallacanestro Loano.

Trasferta a Pietra Ligure per gli Aquilotti Junior 2009-10 anche qui tanti malati e parecchie assenze però gli undici minicestisti scesi in campo (tra cui cinque grintosissime bimbe: Maya, Vale, Margherita, Yasmine, Adelina oltre a Matteo, Giovanni, Gioele, Romeo, Gabri T. e Gabri C.) riescono a giocare bene e vincere con Maremola 13-11 (tre tempi vinti, uno pareggiato e due persi). “Il plauso va a entrambe le squadre che hanno giocato con grinta ma divertendosi nel vero spirito minibasket”.

“Domenica mattina c’è stato anche l’allenamento della selezione provinciale femminile 2006-07 con sei nostre mini cestiste impegnate nell’appuntamento frutto del buon lavoro e attività svolta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.