IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo reparto “di comunità” all’ospedale San Paolo di Savona

Completata la formazione del personale per il nuovo spazio dedicato ai pazienti

Savona. Nuovo reparto “di comunità” all’ospedale San Paolo di Savona: sarà uno spazio all’ospedale San Paolo con una ventina di posti letto sia per il pernottamento, ma anche solo per una sola giornata. L’annuncio da parte del direttore generale della Asl 2 savonese Eugenio Porfido nel corso della presentazione del piano assunzioni di medici e infermieri presso l’azienda sanitaria savonese.

Proprio a proposito di organico nella sanita savonese, il direttore generale ha sottolineato che è stata completata la formazione del personale che andrà a costituire il reparto. “Abbiamo il progetto pronto per partire con questa sperimentazione, abbiamo trasmesso la delibera alla Regione Liguria e per l’inizio del 2019 attendiamo un via libera definitivo: tutte le procedure amministrative sono state avviate” afferma il direttore Porfido.

“Il paziente non risulta ricoverato – precisa Porfido -, e l’assistenza è garantita dal personale infermieristico”.

“Il reparto accoglierà una quota di pazienti che vengono dimessi dall’ospedale, ma che devono ancora completare il loro percorso di riabilitazione o guarigione, oppure ci saranno i pazienti inviati dai medici di base che non hanno bisogno di un vero e proprio ricovero ma solo alcuni esami o qualche variazione medica nella terapia: su questo sarà fondamentale per il progetto sanitario la collaborazione dei medici di medicina generale”.

“Gli obiettivi immediati sono ridurre gli accessi al pronto soccorso e liberare i letti occupati in ospedale da pazienti che non hanno più necessità di essere ricoverati. Quello a lungo termine, invece, è evitare i “reingressi” di pazienti dopo uno o due mesi a causa di aggravamenti della patologia”

“Se la sperimentazione andrà bene come spero, estenderamo il modello anche all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure” conclude Porfido.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.