IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ipotesi Cie ad Albenga, CasaPound: “Si faccia chiarezza, noi sempre pronti a vigilare con i cittadini”

"La comunità ingauna sta già pagando un prezzo molto alto in termini di disagio e di microcriminalità"

Più informazioni su

Albenga. Anche i militanti di CasaPound Savona intervengono a proposito del possibile allestimento di un Cie all’interno della polveriera di Campochiesa d’Albenga o dell’ex caserma Piave di Albenga che ha ripreso a circolare in questi giorni, dopo che (secondo quanto riferito da alcuni cittadini) lunedì mattina alcuni rappresentanti del ministero dell’interno che avrebbero visionato le due strutture”.

“Già nella primavera di due anni fa – ricordano i militanti di Casapound Savona – avevamo evidenziato il pericolo protestando contro il paventato trasferimento di presunti profughi proprio nell’ex caserma. Anche in questo caso, alcuni cittadini ci avevano segnalato l’inizio di lavori di manutenzione nella struttura e nell’area esterna. Il timore era legato dal fatto che questi interventi potessero preludere all’arrivo di ulteriori extracomunitari visto le attuali logiche d’accoglienza”.

“I militanti di Casapound Savona vigileranno assieme ai cittadini per far chiarezza su questa situazione visto e considerato che la comunità ingauna sta già pagando un prezzo molto alto in termini di disagio e di microcriminalità.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.