IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inchiesta rifiuti ad Alassio, interrogato Rocco Invernizzi: “Mai tratto vantaggio dal ruolo di assessore”

Vazio: "Tra una settimana/una decina di giorni al massimo completeremo l’interrogatorio"

Alassio. Si è concluso una manciata di minuti fa, dopo oltre tre ore, l’interrogatorio di Rocco Invernizzi nell’ambito dell’inchiesta che coinvolge l’amministratore alassino ed il settore ambiente e rifiuti. Erano presenti i pm Chiara Venturi e Massimiliano Bolla, ma la Procura savonese mantiene ancora il massimo riserbo sulla vicenda.

“L’interrogatorio del dottor Rocco Invernizzi è durato oltre tre ore – ha dichiarato il legale dell’amministratore alassino Franco Vazio – Nella sua veste di amministratore ha ribadito che non ha mai tratto alcun vantaggio. Ha sempre lavorato con la massima trasparenza nell’interesse di Alassio. L’interrogatorio è stato lungo ed giusto ricordare che lo abbiamo chiesto noi per chiarire la posizione e contribuire in modo utile alle indagini. E’ stato un interrogatorio comunque sereno”.

“Massima è stata la nostra disponibilità a collaborare con gli inquirenti per chiarire fatti e circostanze per i quali vige il segreto istruttorio e massimo riserbo. Ora studieremo le carte e approfondiremo fatti e questioni di cui siamo venuti a conoscenza oggi e, tra una settimana/una decina di giorni al massimo completeremo l’interrogatorio”, ha concluso Vazio.

Tra gli indagati, oltre all’assessore alassino Invernizzi, c’è Pierpaolo Pizzimbone, imprenditore del settore ed esponente di Fdi Pierpaolo Pizzimbone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.