IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gioco d’azzardo, Battelli: “Regolamento Varazze è piccola toppa: non risolve il problema”

L'accusa: I"n totale ci sono 66 slot e 34 videolottery. Un primato non certo edificante che dovrebbe togliere il sonno al sindaco"

Più informazioni su

Varazze. “Il nuovo regolamento sulle sale giochi entrato in vigore a Varazze è una toppa troppo piccola per un fenomeno dalle proporzioni allarmanti, un tentativo maldestro del sindaco Bozzano di placare le ansie di cittadini e istituzioni. Il regolamento, infatti, non è altro che un modesto copia e incolla di leggi nazionalibe regionali”. La bocciatura dei provvedimenti adottati dall’amministrazione comunale varazzina arriva dal presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera, il ligure, Sergio Battelli.

“Tutto quello che viene prescritto era già obbligo prima dell’approvazione di questo documento che, di fatto, non aggiunge alcun limite a slot e videolottery. Dell’annunciata ordinanza sulle limitazioni d’orario, che porterebbe a una consistente contrazione della spesa, non c’è ancora traccia” prosegue Battelli.

“Eppure i numeri parlano chiaro e sono a dir poco impressionanti: Varazze si colloca al quinto posto in Liguria per importo giocato procapite, pari a 1544 euro. Il totale giocato nel 2017 è stato pari a oltre 20 milioni di euro. A Varazze ci sono 15 esercizi commerciali che hanno solo slot e altri tre che, oltre a quelle, hanno anche le videolottery. In totale ci sono 66 slot e 34 videolottery. Un primato non certo edificante che dovrebbe togliere il sonno al sindaco visto che riguarda non solo le tasche ma anche la salute dei suoi concittadini” conclude Battelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.