IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Forza Samuele”, il messaggio della squadra al ciclista 18enne ancora in coma farmacologico al Santa Corona

Restano stabili le condizioni del giovane ciclista ancora ricoverato in Rianimazione

Pietra Ligure. “Forza Samuele! Siamo tutti con te…”. E’ il messaggio natalizio arrivato dal mondo del ciclismo per Samuele Manfredi, il giovane ciclista rimasto gravemente ferito il 10 dicembre scorso in un incidente stradale in via Balestirno a Toirano avvenuto durante uno dei suoi allenamenti.

Il 18enne ciclista si trova ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, in coma farmacologico, sedato e sotto stretta osservazione medica. Secondo quanto appreso dallo staff medico del nosocomio pietrese le sue condizioni sono stabili e la situazione clinica non dovrebbe cambiare anche per i prossimi giorni.

Samuele era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico a seguito del grave trauma cranico riportato nel sinistro stradale, con la rovinosa caduta a terra.

Il ragazzo, che con la maglia della Work Service Romagnano si è laureato Campione Europeo su pista, è costantemente monitorato dai medici della Neurochirurgia guidato dal dottor Valtero Valsania.

Tutto il mondo ciclismo, nel quale Samuele è considerato un astro nascente, si continua a stringere attorno alla famiglia di Samuele in attesa di una evoluzione positiva delle condizioni cliniche del giovane.

Stando a quanto riferito, da sabato la pressione intracranica si è normalizzata e i medici sono in attesa di valutare nei prossimi giorni le condizioni di Samuele per sciogliere la prognosi che per il momento rimane riservata.

In attesa che dal nosocomio di Pietra Ligure arrivino buone notizie lo staff della Work Service Romagnano e della Work Service Videa, che in questa difficile settimana è sempre stato vicino alla famiglia di Samuele, ha voluto far sentire con un filmato, subito diventato virale sulla rete, il proprio incoraggiamento al ragazzo savonese per una pronta guarigione e ripresa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.