IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, un “Milione di Sogni” nel Circo di Mister David al Villaggio di Natale di Giuele evento foto

Fino al 6 gennaio Mister David & The Family Dem propongono un circo onirico e sorprendente in grado di regalare emozioni e far tornare tutti bimbi

Finale Ligure. Fino al 6 gennaio l’appuntamento con il circo in Liguria è al Villaggio di Natale di GiuEle a Finale Ligure, con la compagnia di Mister David and the family Dem che porterà in scena, sotto l’inconfondibile tendone biancorosso One Million Dream Circus, uno spettacolo che fa sognare, ridere ed emozionare un pubblico di tutte le età, grazie alle performance mozzafiato e divertenti di un cast di artisti internazionali.

“E’ da cinque anni che la nostra compagnia si esibisce a Finale Ligure, al Villaggio di Natale di Giuele – spiega Mister David, direttore artistico dello show – e il crescente successo dell’iniziativa e soprattutto l’affetto del pubblico ci induce ogni anno ad arricchire lo spettacolo e a proporre nuove esibizioni. A Natale torniamo tutti bambini ed è per questo che è al pubblico più giovane che dedichiamo l’edizione di quest’anno. Anche se in realtà l’invito a non smettere mai di sognare è rivolto a tutti, anche agli adulti che sotto al nostro chapiteau potranno per un’ora tornare bambini!”.

Protagonista dello show Mister David: è il ring master, l’imbonitore, il filo conduttore dello spettacolo! La stampa lo definisce l’Harry Houdini del circo: in scena porta equilibrismo estremo, ma anche illusionismo e giocoleria. Davide Demasi in arte Mister David solca i palchi e le piazze di tutto il mondo con performance che prevedono l’evasione da catene, camicie di forza e manette in equilibrio su monocicli di altezza superiore alla norma. Record man di salti con la corda su monociclo, è spesso presente sugli schermi di televisioni italiane ed estere. Mister David nel 2013 a Saint Vincent è stato insignito del titolo di “Campione del mondo di street magic” ossia l’illusionismo che non ha bisogno di palchi o scenografie, ma può essere proposto anche in strada o nelle piazze.

One Million Dreams Giuele

Nel 2016 ha conseguito un Guinness World Record per la manipolazione di cappelli. Ultimamente ha partecipato con successo ad Italia’s Got Talent, Detto Fatto (RAI 2), “Si può fare” (Rai 1) in veste di coach per vip, ed ha effettuato una grande evasione davanti a 10.000 persone in piazza Castello a Torino appeso per i piedi ad una gru ad oltre 30 metri di altezza. Al suo fianco Elena Timpanaro, acrobata aerea, performer ai tessuti esibitasi all’interno della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi invernali di Torino 2006. Lei è il lato seducente, aggraziato e femminile della compagnia. Brivido e fascino per lei son due facce di una stessa medaglia: l’aria è il suo mondo, l’altezza non la spaventa, al contrario, la stimola a creare esibizioni sempre più poetiche e mozzafiato. Pur non discendendo da una dinastia circense, quella di Mister David ed Elena (conosciutisi alla Scuola di Circo Flic di Torino) è una famiglia di circo a tutti gli effetti, e in quanto tale non può mancare in pista il giovanissimo figlio Manuel Demasi, che duetta con il padre in esercizio di equilibrio e giocoleria ed è la mascotte dello show, presenza jolly nelle diverse situazioni.

One Million Dreams Giuele

Completa il cast Oleg Murzintsev, meglio conosciuto come Murzik, è nato nella lontanissima isola di Sakalin, di fronte al Giappone, resistendo ad inverni a 30 gradi sotto zero. Qui da bambino Oleg si gettava per gioco dal terzo piano del suo palazzo, sopra cumuli di neve di oltre 3 metri. Seguì poi i suoi genitori, entrambi ufficiali dell´Armata Rossa, in Tagikistan. A 15 anni si allena per partecipare al Festival di Mosca ma il grande salto professionale lo compie riuscendo a entrare nella più prestigiosa Accademia del mondo, la Scuola del Circo di Mosca (su 300 aspiranti, mediamente sono uno riesce ad accedervi!). Qui, dopo 4 anni di duro impegno, Oleg ha portato a termine la propria formazione diplomandosi come giocoliere-acrobata, ma diventa anche clown musicale, imparando a suonare numerosi strumenti. E ancora Shay Wapniaz, eclettico giocoliere dal talento multiforme e Costanza, trapezista laureata al Golden Circus Festival di Liana Orfei.

Un appuntamento da non perdere dedicato a tutta la famiglia, per tornare bambini senza smettere mai di sognare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.