IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Corsa all’ultimo acquisto nel savonese, Bertino (Confcommercio): “Bene alimentari, prodotti tecnologici e giocattoli”

Per altri settore merceologici hanno pesato le precedenti vendite promozionali e l'arrivo dei saldi invernali

Savona. Ultime ore per gli acquisti di Natale anche nel savonese, con la frenesia di trovare cosa manca ancora da mettere sotto l’albero l’attesa notte dei regali. Ma come è andata per i commercianti questo Natale 2018? Sicuramente gli acquisti online sono in costante ascesa, per ragioni economiche, tuttavia in molti mantengono la volontà di andare nei negozi e vedere il prodotto da acquistare.

Ne è convinto anche il presidente provinciale della Confcommercio di Savona Vincenzo Bertino: “Sicuramente Internet la fa da padrona, specie per alcune merci e prodotti, ma il giro natalizio in cerca di regali rimane ancora una tradizione forte nella provincia di Savona, senza contare che non mancano lamentele su tempi di consegna e qualità dei prodotti acquistati tramite il web” afferma Bertino.

La Confcommercio di Savona attende di avere ancora i dati definitivi sull’andamento degli acquisti natalizi, ma già si possono evidenziare alcune tendenze da parte dei savonesi: “Indubbiamente assistiamo ad una tenuta nel settore alimentare, che resta uno dei regali più sicuri e garanzia di qualità, ma non solo: bene anche i giocattoli, così come l’elettronica e i prodotti tecnologici. In calo altri settori, dall’abbigliamento alla pelletteria fino agli accessori: molti attendono i prossimi saldi e hanno magari optato per scelte alternative” aggiunge ancora Bertino.

Sicuramente il trend che riguarda alcuni settori merceologici non appare positivo, anche se resta la speranza dell’acquisto dell’ultimo minuto, senza contare l’impatto sui piccoli negozi da parte di centri commerciali e outlet: “E’ ovvio che gli esercenti non possono sempre sperare nelle vendite promozionali, per tanti andate bene (ma pur sempre promozionali) ma non sufficienti – ricorda il presidente provinciale Confcommercio -. La speranza e l’obiettivo per il commercio savonese è quello di invertire una tendenza alla rassegnazione, aumentando i livelli di consumi e riacquistando maggiore fiducia” conclude Bertino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.