IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confuoco a Savona e Pietra, “Love Songs” ad Albisola e il teatro a Finale: tradizionale domenica di eventi in provincia

Visite al Ferrania Film Museum di Cairo, concerto de La Ginestra a Savona

Provincia. La tradizione non si discute, tanto più se è Natale. E questa domenica di metà dicembre saranno più preponderanti che mai la tradizione antica e i riti di un tempo, che ci preparano, ogni giorno che passa, alla Natività del Signore.

Savona e Pietra Ligure saranno due dei numerosi comuni liguri che onoreranno l’usanza storica del cerimoniale del Confuoco, nato nei primi anni del XIV secolo, in cui si dona all’autorità pubblica un grosso tronco d’alloro coperto da rami e ci si “lamenta” dei diversi (forse troppi) problemi cittadini a cui l’amministrazione locale si chiede che ponga rimedio.

Natale vuol dire anche ritorno alle origini e al passato di una comunità: ecco che a Cairo Montenotte si potrà (ri)scoprire l’ingegno e la manualità operaia che stava dietro la produzione industriale di Ferrania, oggi conservati al Ferrania Film Museum. A Natale, però, si è anche “tutti più buoni” e ad Albisola Superiore la dolcezza si esprimerà in un avvolgente concerto con le più famose canzoni d’amore.

La tradizione sta anche nella costante proposta di eventi più “classici” ma sempre seguendo il filone natalizio: in particolare a Finale Ligure bambini e ragazzi potranno divertirsi con il simpatico spettacolo “Felice Natale” mentre ancora a Savona si potranno udire le sublime voci del coro La Ginestra.

Sarà un gran miscuglio di eventi in giro per il nostro territorio di mare e di collina, tutti, come consuetudine, elencati anche nella completissima agenda IVG Eventi.

tastiera cuore amore computer generosità

Albisola Superiore. Sabato 15 dicembre alle ore 21 al Teatro “Don Natale Leone” ArtINcanto e il Comune invitano al concerto “Love Songs – Tutto quello di cui abbiamo bisogno è amore”, un excursus tra grandi canzoni d’amore, con l’amore inteso a 360 gradi, condotto dalla voce narrante dell’attrice Silvia Lucibello.

Sul palco gli allievi dell’Accademia Musicale Albisolese e i musicisti docenti Luca Pesenti al violino, Michele Savino al pianoforte, Marco Cravero alla chitarra, Francesco Bellia al basso, Giorgio Bellia alla batteria.

“Tanti, tantissimi artisti, si potrebbe dire quasi tutti, e in ogni epoca storica si sono prodigati a raccontare l’amore in tutte le sue forme – scrive la direttrice artistica Eliana Zunino – Ma l’amore, davvero, cos’è? Le farfalle nello stomaco del primo bacio o il primo sorriso di un Uomo dopo grande sofferenza? Cos’è l’amore? Passione? Accoglienza? Aprire le braccia e fare un salto nel vuoto? Sì! Noi lo facciamo con Voi e vi aspettiamo il 15 dicembre”.

Ferrania film Museum

Cairo Montenotte. Domenica 16 dicembre dalle 10 alle 18 sarà possibile visitare il Ferrania Film Museum, un museo di cultura industriale e territoriale dedicato alla fabbrica delle pellicole nata nel 1917 a Ferrania, con sede nello storico Palazzo Scarampi, in piazza Savonarola, nel centro medievale. Il museo racconta la storia del glorioso stabilimento FILM/Ferrania/3M, un’industria chimica costruita in mezzo ai boschi che attraverso i prodotti fotosensibili ha trasformato il nome di un piccolo borgo della Val Bormida in un sinonimo di eccellenza conosciuto nel mondo.

Il museo esplora attraverso reperti, gigantografie e schermi multimediali i molteplici aspetti di questa vicenda industriale: la fabbrica con il suo straordinario incrocio fra il lavoro degli operai, la ricerca dei laboratori, l’innovazione ingegneristica, la cultura d’impresa, l’architettura. Un’immersione fra i vari comparti, dal fotografico al radiografico, la luce e il buio dei reparti, la grande stagione del colore e del cinema, così come nell’universo sociale di Ferrania: il villaggio operaio, il pacco natalizio, il Dopolavoro, le bocce, e molti altri tasselli di una storia che ha coinvolto generazioni. Un museo “sensibile”.

In esclusiva per l’evento organizzato dalla Delegazione FAI di Savona in collaborazione con i volontari dell’Associazione Ferrania Film Museum, alla visita del museo si aggiungerà l’apertura dei magazzini e il racconto di alcune emozionanti storie tratte dal patrimonio documentale conservato dal museo.

Contributo libero a sostegno del FAI Fondo Ambiente Italiano: a partire da 3 € per gli iscritti, 5 € per i non iscritti. Prenotazioni presso Delegazione FAI di Savona al numero 3343331863 dalle ore 17 alle ore 21. Il FAI ringrazia il Comune per il patrocinio all’evento.

Finale Ligure. Domenica 16 dicembre alle ore 16:30 andrà in scena presso il Teatro delle Udienze lo spettacolo “Felice Natale” del Teatro d’Oltre Confine, rivolto ai bambini dai 3 ai 8 anni e promosso dal Comune per la rassegna teatrale ragazzi 2018 – 2019.

Si narrerà la storia del topolino Ugo che ha passato molto tempo a raccogliere provviste per l’inverno perché si sa, il Natale, per essere bello, deve essere ricco e abbondante! Il suo compagno Federico invece, anziché lavorare, se n’è stato in giro a chiacchierare con chi sa chi e ora che fa tanto freddo e le provviste sono finite non c’è più niente di cui nutrirsi.

Ugo si dispera credendosi perso e ormai alla fine; ma ecco che Federico, il topo che ha raccolto storie, inizia a raccontare… storie di solidarietà e fratellanza, divertenti ed emozionanti che scaldano i cuori e riempiono l’anima. E non ci sono più fame e freddo. I due buffi personaggi raccontano con pupazzi, disegni, canzoni e divertenti gag, le più belle storie per un felice Natale.

A fine spettacolo cioccolata calda per tutti. Biglietto: bambini intero 7 €, ridotto 6 € | adulti intero 5 €, ridotto 4 €.

Confuoco 2014

Savona/Pietra Ligure. Come da tradizione torna domenica 16 dicembre la cerimonia del Confuoco, l’antica manifestazione culturale ligure celebrata tradizionalmente la vigilia di Natale o ancora verso la fine dell’anno. Evento storico legato alla Repubblica di Genova, viene ancora oggi commemorato in molte località della regione, anticamente sedi di podesterie e capitaneati. La cerimonia un appuntamento molto sentito anche dai Savonesi, che attendono di vedere la direzione che prenderà la fiamma per sapere come sarà il nuovo anno.

A Savona il Cunfögu, organizzato dal Comune e dall’associazione ‘A Campanassa, avrà inizio alle ore 10 in piazza del Brandale con il raggruppamento della formazione storica. Alle 10:30 partirà il corteo lungo via Pia, via Pietro Paleocapa e corso Italia, accompagnato dal suono della Campanassa.

Alle ore 11 si arriverà in piazza Sisto IV e ci sarà accensione del ceppo augurale. Alle 11:15 nell’atrio del Municipio il tradizionale “mugugno” rivolto al Sindaco e la consegna del riconoscimento “A Campanassa ringrassia”.

Confuoco Pietra 2015

Anche Pietra Ligure si prepara al Confuoco: alle ore 17 il sindaco Dario Valeriani accenderà il grande ceppo di alloro posizionato al centro di piazza La Pietra, cuore storico del paese. Tramandata nel corso dei secoli, come detto l’antica cerimonia del Cunfögu risale all’epoca della Repubblica di Genova, di cui “La Pietra” entrò a far parte nel 1385.

I pietresi rendono renderanno alle autorità, scambiandosi gli auguri e rinnovando l’antico rito con l’accensione del ceppo d’alloro (oibâ) nella caratteristica piazza Vecchia (Ciàssa Véggia). La tradizione narra che se le fiamme alimentate dall’alloro si alzano diritte verso il cielo si preannuncia l’arrivo di un buon anno.

Quest’anno a fare da contorno sarà la suggestiva musica dell’Alter Echo String Quartet, un quartetto d’archi tutto al femminile che si esibirà all’interno della Chiesa Vecchia, che si affaccia sulla caratteristica piazzetta, al termine dell’accensione del ceppo di alloro. L’Alter Echo String Quartet nasce sui palchi prestigiosi della lunga tournée “Opera Seconda” dei Pooh. Dopo aver girato l’Italia con grandi artisti come Bocelli, Allevi, Morgan, Renga, Sting, Baustelle, PFM, Massimo Ranieri, Mario Biondi, hanno deciso di proporre la formazione classica da camera per eccellenza al servizio della musica pop/rock, diventando un punto di riferimento crossover nel panorama italiano.

Come di consueto la cerimonia del Confuoco sarà preceduta dalla consegna del Premio Pietrese dell’Anno, quest’anno conferito ai giovani talenti Alberto Castella, Filippo Orso e Gabriele Pedemonte, che si svolgerà alle 15:30 al Teatro Comunale “Guido Moretti”, accompagnata da poesie e canti natalizi dei bambini delle scuole elementari e dalla note della Filarmonica “Guido Moretti”, che accompagneranno il primo cittadino e i neoPietresi dell’Anno fino in piazza Vecchia.

Coro Femminile La Ginestra Savona

Savona. Il Coro Femminile Savonese La Ginestra organizza il Concerto di Natale sabato 15 dicembre alle ore 21 nell’Oratorio dei Santi Giovanni Battista, Giovanni Evangelista e Petronilla in via Bartolomeo Guidobono.

L’iniziativa è dedicata al Comitato “Rintocchi e memorie” per mantenere e tramandare la cultura di pace simboleggiato dal Monumento ai Caduti di piazza Goffredo Mameli e si tiene nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. Per quest’ultimo motivo ha ottenuto il patrocinio dell’Anno Europeo da parte del Ministero dei Beni Culturali.

L’evento gode anche del patrocinio della Città di Savona, della Provincia di Savona e della Regione Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.