IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bombardier, De Vincenzi e Lunardon (Pd): “Vicini ai lavoratori, Ministro ancora assente”

Ecco il commento dei due esponenti Dem sulla situazione dell'azienda vadese

Vado Ligure. Solidarietà dal Gruppo Pd in Regione Liguria ai lavoratori di Bombardier, dopo l’incontro avvenuto oggi al Mise che non ha sciolto i dubbi sul futuro dell’azienda. “Un nulla di fatto che rischia di mettere a serio repentaglio i posti di lavoro – affermano i consiglieri regionali Luigi De Vincenzi e Giovanni Lunardon -. Dopo Piaggio un’altra crisi industriale che questo governo non è stato in grado di affrontare”.

“E a dimostrazione dello scarso impegno dell’Esecutivo segnaliamo, ancora una volta, l’assenza del Ministro all’incontro”.

“Ci aspettavamo qualche sviluppo sulla collaborazione con Hitachi, per la realizzazione dei treni regionali e invece su questo fronte non è emersa alcuna novità” aggiungono i due esponenti Dem.

“L’unica ancora di salvezza rimane la possibilità di completare la commessa sull’alta velocità, con la realizzazione di nuovi 14 treni proseguendo la collaborazione, in questo caso già attivata, con Hitachi. Ma bisogna fare presto: Bombardier è un’azienda strategica per il nostro territorio. Non possiamo rischiare che chiuda. Domani il Pd sarà in piazza con i lavoratori” concludono De Vincenzi e Lunardon.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.