IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket Cairo in campo con i senior nel Csi, Under 14 maschile e Aquilotti

Per i valbormidesi due successi, mentre i più piccoli devono cedere il passo

Più informazioni su

Cairo Montenotte. Nel giorni scorsi il Basket Cairo è sceso in campo con la formazione senior nel campionato Csi, con l’Under 14 maschile e con gli Aquilotti. Vediamo com’è andata nei resoconti redatti dalla società valbormidese.

Csi Open: solida affermazione e buon gioco
Basket Cairo – Lemon8 60-41

La partita casalinga anticipata al giovedì su richiesta degli avversari, risulta essere una delle migliori prestazioni in stagione per il Basket Cairo. Nonostante qualche assenza per malattia i ragazzi di casa riescono a mettere in campo una prestazione di alto livello soprattutto in difesa. Gli atleti di coach Pedrini partono subito con un atteggiamento molto aggressivo in difesa sui portatori di palla e nonostante qualche fallo speso di troppo riescono a mantenere alto il ritmo di gioco, cosa che certo non fa piacere agli esperti avversari che hanno sicuramente qualche anno in più rispetto ai nostri. Il primo quarto si chiude con il risultato di 15 a 9.

All’inizio della seconda frazione c’è un attimo di sbandamento di Cairo che permette il recupero ai cuneesi fino al 18 a 15, dovuto principalmente alle banali palle perse in attacco che denotano ancora una mancanza di concentrazione ed applicazione. Ma è un episodio, perché la difesa non smette mai di essere intensa e presto le palle perse arrivano anche da parte degli avversari e permettono a i cairesi di tornare in vantaggio con una certa sicurezza e autorità, il parziale è di 21 a 11 ed il risultato al riposo è di 36 a 20.

Alla ripresa delle operazioni Cairo non scende con l’intensità difensiva e nonostante il black out in attacco che dura per più di sei minuti non si subisce un parziale e il vantaggio non è quasi mai in discussione, poi nel finale di periodo una fiammata di Marrella riporta le distanze tra le squadre a livelli più normali. Si chiude il terzo quarto sul 44 a 30.

Nell’ultima frazione gli esperti avversari aumentano la fisicità del gioco provando a mettere in difficoltà i padroni di casa, che però continuano testardamente a rimanere super aggressivi in difesa e nel finale un fallo in attacco subito dal capitano Giacchello suona la carica. Nel finale Zullo e Marrella, ancora, blindano il risultato e soprattutto si porta a casa una bella vittoria di squadra che fa molto morale. Coach Pedrini: “Ho visto i miei ragazzi sacrificarsi in difesa per il bene della squadra ed è la cosa migliore che un allenatore possa vedere. Sono contento della prestazione di tutti. Gara molto solida”.

Ottima prestazione balistica del solito Guallini, che con Zullo fanno reparto, se proprio si vuol andare a spaccare il capello si sono concessi un po’ troppi rimbalzi in attacco agli avversari, ma questo per fortuna non ha influito minimamente sul risultato dell’incontro.

Parziali: 15-9; 21-11; 8-10; 16-14.
Tabellino: Pera, Giacchello 5, Bazelli 8, Guallini 19, Gallese 3, Pisu, Zullo 9, Marenco, Marrella 16.

Under 14 maschile: continua la striscia vincente dei cairesi
Basket Cairo – Loano Garassini 79-41

Nella gara infrasettimanale gli Under 14 del Basket Cairo (nella foto) continuano la loro striscia vincente affermandosi con una limpida vittoria su Loano. La gara si mette subito bene in quanto il Cairo è pronto ed aggressivo in difesa e costringe ai molti errori gli avversari. Subito il parziale è di 12 a 2 che poi si estende fino alla fine del primo quarto sul 30 a 9. Nel secondo quarto, la difesa dei padroni di casa migliora ancora, concedendo solo 5 punti in dieci minuti agli avversari, qualche errore di troppo, condiziona soprattutto la fase di attacco, che è fluida ed efficace fino ad un metro dal canestro e poi spesso incappa in errori banali. Comunque con il parziale del quarto di 21 a 5 si va al riposo con il tranquillo punteggio di 51 a 14.

La gara non ha più molto da dire, se non che il Loano continua ad attaccare in uno contro uno, senza trarne particolare vantaggio e la difesa di squadra del Basket Cairo ne giova recuperando palloni su palloni. Il terzo quarto si chiude sul punteggio di 67 a 29, mantenendo il competo controllo della gara. Ultima frazione che si chiude con un parziale in parità di 12 a 12, che se non altro da il merito agli avversari di non mollare fino alla fine. Nulla però possono con la taglia fisica maggiore dei cairesi e soprattutto con la maggiore grinta messa in campo.
Ottima prestazione in fase realizzativa di Di Roberto e Pirotti, ottima fase difensiva di Rolando che limita in modo evidente il miglior giocatore avversario.

Parziali: 30-9; 21-5; 16-15; 12-12.
Tabellino: Coratella 4, Diana 6, Servetto, Di Roberto 24, Pirotti 30, Benearrivato 2, Bagnasco, Marenco 4, Rolando 8.

Aquilotti: penultima gara del 2018

Domenica mattina di gara per i nostri piccoli Aquilotti, che sul parquet di casa hanno sfidato i pari età di Amatori Savona Callandrone.

Coach Pedrini schiera ben 12 atleti a referto, sinonimo che il minibasket cairese sta lavorando bene numericamente, e che i risultati presto non tarderanno ad arrivare. I padroni di casa si misurano contro una società cestisticamente più pronta ed esperta di loro, faticano spesso ad arrivare a canestro e cinque tempini su sei sono vinti nettamente dai savonesi, solo nell’ultimo una zampata di Grillo Chiara permette alla propria squadra di aggiudicarsi tre punti extra.

Il campionato si sviluppa sul quattro contro quattro, su sei tempi da 6 minuti, dove tutti si possono esprimere un egual misura. Ad ogni tempino terminato il punteggio si azzera, per poter dare modo ad entrambi i team di riscattarsi ogni volta. I punti che vengono assegnati sono 3 per la vittoria del tempino, 2 per il pareggio e 1 per la sconfitta.

Riassumendo, la gara termina 8 a 16 per gli ospiti con i padroni di casa che lottano per tutti i tempini. Cairo presenta una squadra con poca esperienza, dato i nuovi e numerosi arrivi di quest’anno, ma i risultati non tarderanno ad arrivare, bisogna solo aumentare il lavoro in palestra e la costante presenza agli allenamenti da parte di tutti. Ultimo impegno dell’anno sarà sabato 22 dicembre ad Arenzano.

Ecco gli atleti protagonisti: Aprea Riccardo, Bazzano Lorenzo, Coratella Marta, Callegaro Anna, Delfino Alessandro, Grillo Chiara, Petianu Dennis, Chiarlone Marco, Mir Katouli Sam, Pregliasco Iris, Pera Davide, Rossi Nuvola Elettra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.