IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Auser Savona in lutto per la scomparsa di Tomaso “Maxin” Minuto

E' stato il fondatore dell'associazione

Più informazioni su

Savona. Auser Savona è in lutto per la scomparsa di Tomaso Minuto, per tutti semplicemente “Maxin”. Aveva 88 anni.

Tomaso Minuto era un dipendente comunale che, come ricorda Lorena Rambaudi, “utilizzava il suo tempo libero per contribuire allo sviluppo di diverse attività sociali nell’ambito dell’associazionismo, del volontariato, della cooperazione sociale. Attività diventata un impegno a tempo pieno, al momento della pensione. Nel 1983 fu il primo presidente di Cooperarci e avviò da volontario una vera e propria impresa sociale, oggi consolidata e presente su tutto il territorio provinciale. Lasciava fare ai giovani, ma con una presenza rassicurante quando serviva. Non era un presenzialista e preferiva la seconda fila, promuovendo la autonomia di chi aveva meno esperienza”.

Lorena Rambaudi , Laura Gengo , Gianna Pellerino hanno mosso con il suo sostegno i primi passi nel mondo professionale e lo ricordano con grande affetto: “Una persona attenta, disponibile, di buon carattere ma con una giusta dose di ‘mugugno’ ligure. Ha operato per molti anni nell’ambito dell’Auser ricoprendo la carica di presidente. Si è occupato degli anziani, con molti progetti per l’invecchiamento attivo, invecchiamento attivo che lui stesso ha praticato in ultimo ostacolato dalla malattia. Ci mancherà, anzi, mancherà a molte persone”.

“E’ sempre stato un attento lettore della realtà fin da quando iniziò l’avventura delle piccole radio private indipendenti – ricordano i colleghi – Lui dal microfono di Radio Savona Sound mandava musica e commenti, segnalava problemi e regalava allegria. Ma per noi di Auser Maxin è il fondatore di questa realtà associativa a Savona”.

“Maxin è stato ed era tuttora l’Auser savonese. Fino a che la salute glielo ha permesso veniva presso la nostra sede, curava il giornalino (prima cartaceo e poi online), sempre pronto a dare un consiglio, a dare una mano. Anche per questo, ma non solo per questo, i volontari di Auser gli sono grati e già manca a tutti noi. Ciao Maxin!”

Tommaso Minuto lascia lasciato la moglie Lilli, i parenti e tutti gli amici “che hanno potuto apprezzarlo nella sua vita attiva in città, sempre dedicata dedicata alla solidarietà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.