IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, ecco la location del “Jova Beach Camp”. Orgoglio Cangiano: “Venduti oltre 10mila biglietti” foto

"L'isola Gallinara, che farà da sfondo al palco, ha giocato un ruolo fondamentale. Solo noi e Olbia possiamo vantare questo scenario"

Albenga. Sembra passata un’eternità dall’annuncio ufficiale del cantante, ma in realtà è passata appena una manciata di giorni, conditi però da novità continue.

Il Jova Beach Party fa tappa ad Albenga

E non potrebbe essere altrimenti: la scelta di Lorenzo Jovanotti Cherubini di puntare su Albenga, tra le 15 località prescelte, per il suo tour Jova Beach Party (la data ingauna è fissata per il 27 luglio 2019) si è abbattuta come un uragano positivo sul Comprensorio.

E pian piano, dettagli piccoli e grandi continuano ad emergere ed è ufficiale anche la location che ospiterà il grande evento. Durante la presentazione del suo tour a Milano, l’artista ha parlato di “una ‘città temporanea’ di 300 metri per 100 metri realizzata interamente sulla spiaggia”, che ad Albenga troverà dimora nel tratto di litorale compreso tra il molo antistante il chiosco “Il Galeone”, sul lungomare, e la foce del fiume Centa.

Spiaggia Jova Beach Party Albenga

Ovviamente, a rendere ancor più suggestiva e appetibile l’area è la presenza dell’isola Gallinara, che farà da sfondo al palco sui cui si esibirà Jovanotti.

E proprio all’isola Gallinara è legato uno dei retroscena svelati direttamente dal sindaco Giorgio Cangiano: “Gli organizzatori, nei mesi scorsi, sono venuti diverse volte a visionare l’area e sono rimasti colpiti proprio dalla Gallinara, che sicuramente è stata un’alleata vincente nella corsa per ottenere una data del tour. Delle 15 località scelte da Jovanotti, solo Albenga e Olbia, con l’isola Tavolara, infatti, potranno vantare la presenza di un’isola che faccia da sfondo all’evento e sono stati gli stessi organizzatori a rimarcare questa caratteristica”.

“Certo è che il fatto di vedere il nome di Albenga accostato a quelli di città belle e ambite dal punto di vista turistico come Viareggio, Rimini e la stessa Olbia è motivo di orgoglio e premia la bontà della nostra scelta anche con un ritorno di immagine che, viste le premesse, sono sicuro sarà importante per tutta la Città”, ha concluso il primo cittadino.

E un importante capitolo è anche quello legato ai biglietti. Perché se dopo l’apertura ufficiale delle vendite sulla piattaforma TickeOne, nel giro di meno di due ore erano già stati venduti 7.500 biglietti, il numero dei ticket “staccati” è salito ulteriormente, superando quota 10mila. La capienza massima della location prescelta dovrebbe attestarsi tra le 15 e le 20mila persone.

I ticket, come detto, sono disponibili sulla piattaforma TickeOne (a questo link). Biglietto unico, 59,80 euro. A cui aggiungere 3,65 euro di commissioni di servizio, per un totale di 63,45 euro.

Il Jova Beach Party è una grande festa in spiaggia che si svolgerà nell’arco dell’intera giornata in una “città temporanea” di 300 metri per 100 metri realizzata interamente sulla spiaggia, in cui troveranno spazio tanti ospiti, gruppi, dj-set, ristoranti. Si potrà giocare a beach volley, fare il bagno, mangiare, bere, ballare. E ci si potrà persino sposare. Momento clou sarà ovviamente l’esibizione di Lorenzo Cherubini, che ad ogni tappa darà vita ad un dj-set tutte le volte diverso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.