IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Alassio la cerimonia per la cittadinanza onoraria alla Polizia di Stato fotogallery

La consegna dell'onorificenza da parte del sindaco Marco Melgrati al Questore Giannina Roatta

Alassio. Si è svolta questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Alassio, la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria alla Polizia di Stato.

Il sindaco Marco Melgrati ha consegnato l’onorificenza (le “Chiavi della Città”) al Questore di Savona Giannina Roatta, in rappresentanza del capo della polizia e direttore generale della pubblica sicurezza, alla presenza delle massime autorità della provincia.

L’onorificenza è stata riconosciuta per “il ruolo strategico che la Polizia di Stato svolge quotidianamente sul territorio e in particolare per la funzione del commissariato di Alassio, impegnato a garantire sicurezza e protezione a tutti i cittadini, nella complessa realtà di località turistica”.

La motivazione formale deliberata all’unanimità dal consiglio comunale di Alassio è la seguente: “La cittadinanza onoraria della Città di Alassio, riconoscimento onorifico di suprema distinzione civica, alla Polizia di Stato rappresentata dal Sig. Questore della Provincia di Savona, Dr.ssa Giannina Roatta, delegato dal Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Dott. Franco Gabrielli, in onore di tutti gli operatori della Polizia di Stato appartenenti al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Alassio”.

“In onore di tutti gli operatori appartenenti al Commissariato di P.S. di Alassio ed ai reparti operanti sul territorio che da sempre hanno garantito e ancora oggi assicurano la migliore sicurezza ai cittadini residenti ed i più alti livelli di tutela e protezione alla popolazione, italiana e straniera, ospite della nostra località turistico-balneare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.