IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

44Autumn a Varazze: vincono Voscià, Spirit of Nerina e Wing foto

Si è conclusa la prima fase del Campionato Invernale del Ponente

Varazze. L’ultimo fine settimana della 44Autumn, la prima fase del Campionato Invernale del Ponente giunto alla sua XXIX edizione, si apre con una bella tramontana, che si spera duri sia sabato che domenica; il comitato di regata infatti ha previsto per il 2 dicembre una possibile prova di recupero, che consentirebbe nel caso venissero disputate tutte le prove del weekend di portare a quattro le regate disputate, consentendo così ai regatanti di scartare il risultato peggiore, nonostante due regate siano state annullate, la prima per mancanza e la seconda per eccesso di vento.

Come al solito, con la tramontana ci si sposta davanti a Celle, dove nella magnifica giornata di sole di sabato in è il vento è più disteso e regolare, una ventina di nodi rendono spettacolare la regata, offrendo a chi segue la regata da terra e dal mare un colpo d’occhio entusiasmante. Ventitré i concorrenti nella categoria ORC, con la sirena che segna l’inizio della regata che suona alle 10,35, in perfetto orario. Classifica uguale alla prima prova completata, almeno nei primi posti: la prima imbarcazione a tagliare il traguardo in un’ora, 55 minuti e 52 secondi è Robi e 14, il Farr 40 di Massimo Schieroni, YC Savona, che precede di 82 secondi Voscià, il Comet 45 S di Aldo Resnati, LNI Milano, ma in compensato le posizioni si invertono con un distacco di 116 secondi. Al terzo posto Controcorrente, l’XP 33 di Luigi Buzzi, CN Celle. Voscià si impone in ORC 0-2 e Controcorrente in ORC 3; in ORC 4-5 la vittoria va a Narval, lo Streamline di Oriano Lanfranconi, CV Forte dei Marmi.

Controcorrente si impone anche in IRC, precedendo Spirit of Nerina, l’X-35 OD di Paolo Sena, Varazze CN, e Just a Joke, l’A-35 di Dino Tosi, CN Mandraccio. Le vittorie di classe vanno a Roby e 14 in IRC 0-2 e Controcorrente in IRC 3-5.

In ORC Gran Crociera Wing bissa la vittoria della prima regata, in una flotta ridotta a 13 classificati causa tre Ocs, una squalifica, due ritiri e un’assenza. Il First 40.7 di Gianandrea Saettone, LNI Savona, taglia per primo il traguardo anche in tempo reale, mentre in compensato si mette alle spalle Bludimare, il Sun Fast 40 di Eugenio Bonioli, CN Bogliasco, e Mediterranea, l’X-362 di Mario Pierucci, CV Canottieri Domaso. In classe ORC 0-3 si impone Wing, mentre in ORC 4-5 prima è Margaux, l’Elan 340 di Stefano Failla, Marvelia ASD.

Domenica mattina è ancora la tramontana ad accogliere i regatanti, anche se meno tesa del giorno precedente; il vento, attorno ai 12 nodi, consente comunque di disputare due belle prove con relativa tranquillità per i regatanti.

In ORC dominio di Spirit of Nerina, cui le condizioni del vento si adattano particolarmente, che con i due primi di giornata sale al secondo posto in classifica generale, ad un solo punto dal vincitore della 44Autumn, Voscià, che colleziona due secondi posti, sufficienti per mantenere la testa. Nella prima prova, al terzo posto si piazza Kryos, il Gran Soleil 47B di Roberto Fossati, CN Andora, mentre nella seconda fatti i debiti conteggi dei compensi il terzo posto va a Controcorrente, piazzamento che non gli basta per rimanere sul gradino più basso del podio della 44Autumn, dato che finisce a pari punti con Roby e 14 che si piazza però davanti per via dei migliori risultati. Nelle classifiche di classe in ORC 0-2 la vittoria della 44Autumn va a Voscià, quella in ORC 3 a Spirit of Nerina, e quella in ORC 4-5 a Sangria, l’Elan 31 di Carlo Sebastiano Tadeo, Forza e Coraggio – Le Grazie.

Con due primi posti di giornata in IRC Paolo Sena porta il suo Spirit of Nerina a vincere la 44Autumn. Just a Joke e Roby e 14 si spartiscono i due secondi posti, mentre al terzo posto di giornata troviamo Roby e 14 nella prima e Obsession, il First 45 di Mario Rossello, LNI Savona, nella seconda regata. Nonostante i due quarti di giornata Controcorrente si piazza comunque sul secondo gradino del podio della classifica finale, mentre al terzo giunge Roby e 14. Quest’ultima vince la classifica IRC 0-2, mentre Spirit of Nerina vince la IRC 3-5.

In ORC Gran Regata Wing e Nuvola Rossa, il J-24 di Marco Sella, LNI Varazze, si scambiano il primo e il terzo posto nelle due regate domenicali, mentre in entrambe le prove si piazza seconda Parthenope, il Dufour 350 GL di Vincenzo Pallonetto, LNI Varazze. In generale Wing si aggiudica la 44Autumn precedendo Nuvola Rossa, con a pari punti al terzo posto Bludimare. Wing si aggiudica la classe ORC Gran Crociera 0-3 mentre la 4-5 è appannaggio di Nuvola Rossa.

A metà pomeriggio premiazione dei vincitori della 44Autumn e rinfresco al Bar Boma per darsi appuntamento alla 44Winter il prossimo mese di gennaio, per completare le prove che assegneranno il titolo di Campione Invernale del Ponente.

I ringraziamenti vanno alla Marina di Varazze che nonostante le difficoltà logistiche legate ai recenti eventi meteo ha accolto con la consueta ospitalità le imbarcazioni, al Comune di Varazze per il supporto dato alla manifestazione, e a tutto lo staff degli ufficiali di regata e dei collaboratori che rendono questa manifestazione di alto livello tecnico.

Di seguito le classifiche complete.

44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn
44Autumn

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.