IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Young Signorino diventa prete per i Bilogang del boissanese Jack Out: nel video anche sindaco e assessore

Uno dei componenti del collettivo è Giacomo Zunino, il figlio del primo cittadino Rita Olivari

Più informazioni su

Boissano. Per il resto d’Italia la “star” sarà anche Young Signorino, ma per noi savonesi sono Rita Olivari e Giovanna Di Crescenzo. Ci sono infatti anche il sindaco e l’assessore di Boissano nel nuovo video dei Bilogang, girato proprio nel comune dell’entroterra savonese, che vede appunto la partecipazione del celebre trapper originario di Cesena.

Il singolo, intitolato “Happy”, è cantato dai Bilogang, un collettivo nato nel 2017 da tre ragazzi conosciutisi a Torino: G Pillola, Travis e Jack Out (pseudonimo dietro cui si cela un ragazzo di Boissano, Giacomo Zunino). Per il loro nuovo singolo, “Happy”, hanno scelto di rappresentare un funerale molto particolare: il “funerale della violenza”, rappresentata delle armi che ritengono una delle più grandi minacce della società moderna. Il video, uscito il giorno di Halloween e distribuito da Sony Music, è stato girato nel savonese, proprio a Boissano.

La notizia a livello italiano è la partecipazione di una figura nota come Young Signorino: nel corto il trapper, nato come youtuber e divenuto noto anche per il look sopra le righe, interpreta il sacerdote che celebra la “funzione”. La sorpresa, però, per noi savonesi è un’altra.

Sedute tra coloro che assistono al funerale, in abito rigorosamente nero e occhiali da sole, ci sono anche due amministratori locali: si tratta del primo cittadino di Boissano, Rita Olivari, e dell’assessore Giovanna Di Crescenzo. La seconda, addirittura, ha un ruolo attivo nel video: è lei a ricevere dal vicino (che nella vita reale è il marito) un coltello a serramanico e a nasconderlo nella propria borsa, forse per “salvarlo” dalla fine che attende le altre armi.

La loro collaborazione, in realtà, ha una spiegazione semplice: il componente savonese del gruppo, Giacomo Zunino (ossia Jack Out), è il figlio di Rita Olivari. E’ un artista completamente indipendente che ha alle spalle centinaia di migliaia di visualizzazioni su YouTube e dei buoni piazzamenti nelle classifiche Spotify: il suo ultimo lavoro da solista, “Pussy Lover”, è uscito lo scorso marzo.

Ora la nuova uscita con il collettivo Bilogang: a quattro giorni dalla pubblicazione il video sta per raggiungere le 85 mila visualizzazioni su YouTube.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.