IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tenta di rubare rame all’interno della Ferrania Technologies: arrestato dai carabinieri

Nei guai è finito un 57enne astigiano che faceva da palo ad un complice che invece è riuscito a scappare

Più informazioni su

Cairo Montenotte. Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Carcare, in collaborazione con i colleghi dell’Aliquota Radiomobile, hanno sorpreso un cinquantasettenne, Gianni Santi, astigiano con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, mentre stava mettendo a segno un furto di rame all’interno della Ferrania Technologies spa insieme ad un’altra persona, riuscita invece a scappare.

All’arrivo dei militari, Santi era al volante di un furgone e stava facendo da palo al complice che aveva appena caricato la refurtiva (attrezzature elettriche e materiali in rame di proprietà della Vico srl e Mollo srl) sopra un secondo camion, di proprietà dell’arrestato, ed a fari spenti si stava per allontanare.

A quel punto gli uomini dell’Arma sono intervenuti riuscendo a bloccare immediatamente l’uomo che faceva da palo, ma nell’oscurità il conducente del camion è invece riuscito a fuggire nella vicina boscaglia.

I mezzi utilizzati per commettere il reato, peraltro risultati non in regola con le norme del codice della strada in materia di assicurazione obbligatoria e revisione con conseguenti sanzioni amministrative per circa 2.000 euro, sono stati sequestrati mentre l’intera refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari.

Gianni Santi, una volta formalizzato il suo arresto, su disposizione del pm di turno Elisa Milocco, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Cairo Montenotte. Questa mattina si è presentato davanti al gip del Tribunale di Savona che dopo la convalida dell’arresto ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.