IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sgombero neve, Cairo Democratica interroga il sindaco: “Servizio non garantito su più di metà del territorio”

"Da un giorno all'altro nella nostra zona potrebbero verificarsi nevicate anche molto abbondanti e gelo sulle strade"

Cairo Montenotte. “Leggiamo sulla determina comunale numero 916 pubblicata ieri che il servizio sgombero neve e spandimento sale non è garantito su più della metà del territorio comunale. E siamo al 22 novembre: da un giorno all’altro nella nostra zona potrebbero verificarsi nevicate anche molto abbondanti e gelo sulle strade. Questa è l’ennesima ammissione di inadeguatezza della giunta guidata dal sindaco Paolo Lambertini”. Lo affermano i consiglieri comunali del gruppo “Cairo Democratica” Giorgia Ferrari, Matteo Pennino e Alberto Poggio, che hanno presentato un’interrogazione urgente in consiglio comunale per conoscere “efficacia, tempestività e regolarità dell’affidamento diretto del servizio. A chi, quando e con quali costi per i cittadini?”

“Le previsioni meteo dei giorni scorsi paventavano l’arrivo di condizioni meteo favorevoli a nevicate anche nell’entroterra savonese ed a quote relativamente basse come quelle del nostro comune – ricordano i consiglieri – Le temperature mattutine sono prossime a condizioni tale da prevedere la presenza di gelate sul manto stradale. Nella giornata di lunedi 19 novembre si sono visti i primi fiocchi di neve in Valbormida nei Comuni di Bardineto, Calizzano, Murialdo e Biestro”.

“La Provincia di Savona ha provveduto ad assegnare ai soggetti vincitori del bando i vari lotti relativi allo sgombero neve sulle strade di sua competenza. Il Comune di Cairo, invece, con determinazione numero 916 del 20 novembre 2018 ha assegnato il servizio di sgombero neve e di spandimento sale per l’inverno 2018/2019 solo su una parte del territorio comunale (sette lotti rispetto ai quindici totali). Per i restanti otto lotti, quindi per più della metà del territorio cairese, tra cui il centro storico, ‘il servizio non risulta garantito’. Ne deriva che ad oggi il Comune, nonostante la stagione invernale, non è in grado di garantire la percorribilità di molte strade con conseguente pericolo per le persone”.

Per questo motivo Giorgia Ferrari, Matteo Pennino e Alberto Poggio chiedono di conoscere “le iniziative e gli atti che la giunta comunale intende assumere per garantire la pulizia e la percorribilità delle strade inserite nei lotti non assegnati in caso di neve o ghiaccio, al fine di assicurarne la percorribilità e salvaguardare la sicurezza al transito” e “i tempi, i costi e i contenuti degli atti di assegnazione diretta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.