IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, donata ai Vigili del Fuoco speciale attrezzatura gps per unità cinofile di soccorso

Acquistata dall'Associazione Culturale E20 grazie all'iniziativa "Per non dimenticare"

Savona. ieri pomeriggio, presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Savona, è avvenuta la consegna della speciale attrezzatura Gps per unità cinofile di soccorso donata ai vigili del fuoco savonesi dall’Associazione Culturale E20 che l’ha acquistata grazie alla raccolta fondi attuata con l’iniziativa “Per non dimenticare”, tenutasi lo scorso settembre.

La cerimonia di consegna è stata presieduta dal comandante Vincenzo Bennardo, con la partecipazione dell’unità operativa cinofila e della delegazione dell’Associazione Culturale E20, composta dal presidente Roberto Grossi e dall’arch. Deborah Ballarò che ha coordinato i rapporti con il Comando Provinciale savonese.

La manifestazione per la raccolta fondi era stata organizzata dall’Associazione Culturale E20 nell’ambito del progetto culturale “La Fortezza Ritrovata”, con il sostegno della Compagnia di San Paolo e il patrocinio del Comune di Finale Ligure.

L’evento aveva visto i concerti del celebre cantautore Mauro Ermanno Giovanardi, della band dei Misfatto e la partecipazione di una delegazione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Savona, protagonisti di una emozionante testimonianza sul crollo del Ponte Morandi a Genova, con la proiezione di un video sull’attività del comando e sull’intervento effettuato in occasione di quel tragico evento.

Grazie a questa iniziativa, l’unità cinofila del Comando Provinciale savonese sarà tra le uniche in Italia ad avere in dotazione questa attrezzatura che consente ai cani impiegati nelle ricerche delle persone coinvolte nelle calamità di essere costantemente monitorati, seguiti e rintracciati dagli operatori, oltre a fornire molti altri dati utili alle operazioni di soccorso.

“Ringraziamo tutti i cittadini e le attività commerciali che generosamente ci hanno consentito di raggiungere questo obiettivo e fare anche noi, nel nostro piccolo, qualcosa di davvero costruttivo difronte a tragedie che ci lasciano sgomenti e con un angosciato senso di impotenza – sottolinea Roberto Grossi, presidente dell’Associazione Culturale E20 e direttore artistico del programma culturale de La Fortezza Ritrovata – Aiutare i Vigili del Fuoco ci è sembrato un gesto di importante gratitudine, anche di fronte all’enorme lavoro che ha visto questo valoroso corpo nuovamente protagonista nell’aiutare con dedizione e coraggio la popolazione, in occasione dei recenti incendi e dei gravi episodi di maltempo che hanno colpito la nostra regione. Aiutare i Vigili del Fuoco a fare il loro lavoro in modo ancora più efficiente significa aiutare noi stessi. Speriamo di riuscire a organizzare altre simili iniziative e a coinvolgere ancora di più la popolazione per riuscire a donare altre attrezzature”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.