IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, 25esima Giornata Nazionale “Orientagiovani”: evento a cura dei Giovani Industriali al Priamar

Alla presenza del sindaco, si parlerà di “Cultura tecnica, occasioni per i giovani ed esigenze del mondo del lavoro”

Savona. Le competenze chiave quando la tecnologia ‘fa un salto’. Cultura tecnica, occasioni per i giovani ed esigenze del mondo del lavoro nel racconto delle imprese”.  È questo il titolo dell’evento locale della venticinquesima Giornata Nazionale Orientagiovani per il 2018, organizzato dal Gruppo Giovani Industriali dell’Unione Industriali di Savona, che si svolgerà martedì 20 novembre 2018, a partire dalle 8,30, nella Fortezza del Priamar – palazzo della Sibilla a Savona.

Un convegno che mira a “presentare il tessuto produttivo locale, capire in cosa consistono le professioni ed i valori nell’impresa, diventano azioni fondamentali per traghettare i giovani dalla scuola al mondo dell’università o del lavoro e affinché possano fare scelte consapevoli”.

Secondo una recente elaborazione di Confindustria su dati ufficiali, nei prossimi cinque anni l’industria sarà in grado di offrire circa 500mila posti di lavoro a tecnici, super periti Its e laureati in materie scientifiche ma l’attuale offerta formativa non sarà in grado di soddisfare la richiesta del mondo del lavoro. Già oggi infatti, a livello nazionale, il 33 per cento delle professionalità tecniche è risultato introvabile e fatte le debite proporzioni anche in provincia di Savona la realtà è analoga.

“Questa situazione sta diventando particolarmente preoccupante  – afferma Valentina Spirito, presidente del Gruppo Giovani dell’Industria di Savona – perchè oltre a penalizzare tessuto produttivo e territori sfavorisce famiglie e studenti che probabilmente non considerano questi dati come si dovrebbe.
Il rischio è inoltre quello di avere, grazie ad Industria 4.0, rinnovata di molto la dotazione tecnologica nelle aziende,  ritrovandosi nella condizione di non riuscire a trovare le persone, con le giuste professionalità, per farli funzionare”.

Per ridurre il divario bisogna spingere con continuità su iniziative di orientamento necessarie ad aggiornare studenti, insegnanti e famiglie sulle necessità delle imprese del territorio. È per questo che l’Unione Industriali di Savona, anche quest’anno, ha deciso di organizzare, nell’ambito della XXV Giornata Nazionale “Orientagiovani” un evento di approfondimento e si impegna “a far crescere le vocazioni scientifiche tra i giovani che, per l’occasione, potranno conoscere i progetti e le esigenze di professionalità di alcune delle realtà industriali più importanti della provincia, attraverso le testimonianze dei managers che vi operano”.

L’evento, al quale prenderanno parte circa trecento tra studenti e professori provenienti dalla quasi totalità degli istituti superiori del savonese, sarà introdotto e coordinato da Valentina Spirito, presidente del Gruppo Giovani dell’Industria di Savona.

Il programma dell’iniziativa prevede i saluti di Ilaria Caprioglio, sindaco di Savona, di Alessandro Clavarino, dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Savona; di Giuseppe Scarrone, dirigente sede territoriale di Savona Alfa Liguria – Agenzia Regionale per il lavoro, la formazione e l’accreditamento; Lucrezia Camerlenghi, servizio orientamento Alfa Liguria; di Marco Rapetto, Head of HR; Stefania Milano, HR Business Partner di APM Terminals Vado Ligure Spa; Luca Costeli, HR Manager Bitron Spa; Luca Tassinari di Continental Brakes Italy di Cairo Montenotte; di Federica Modugno, HR Manager Italy & Spain di Infineum Srl; si Mattia Noberasco, amministratore delegato di Noberasco Spa; di Raffaella Novaro, HR Generalist Gruppo Orsero; Chiara Camoirano, organizzazione e sviluppo  dello Stabilimento di Dego di Verallia Italia S.p.A. Intorno alle 11,30, spazio alle domande dei presenti, per arrivare infine alla conclusione dell’incontro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.