IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rettili alluvionati, natrice viperina recuperata alle Fornaci foto

Il serpentello verrà liberato in una zona idonea nei prossimi giorni

Più informazioni su

Savona. Gli improvvisi ingrossamenti dei torrentelli trasportano spesso a valle animali selvatici fino alle foci, dove alcuni riescono salvarsi; è il caso di una natrice viperina, piccolo rettile innocuo e comune in Liguria, che alcune persone hanno recuperato nel quartiere savonese delle Fornaci e consegnato alle cure dei volontari della Protezione Animali.

Il serpentello (in dialetto è chiamato “aspissurdu”, spesso confuso con una vipera ed illecitamente perseguitato) si sta rapidamente riprendendo e verrà liberato in una zona idonea nei prossimi giorni; ha abitudini diurne e vive in acqua o sugli argini formando sovente piccoli gruppi.

E’ attivo da marzo ad ottobre e le femmine depongono a fine giugno fino a 30 uova, da cui escono a settembre piccoli di circa 15 centimetri di lunghezza; si cibano di pesci, anfibi, girini e piccoli mammiferi, costituendo un positivo ed indispensabile fattore ambientale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.