IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, via libera al Decreto Sicurezza. Senarega e Ardenti (Lega): “Anche la Liguria sarà più sicura”

“Non ci fermiamo: ora avanti tutta per nuova legge su legittima difesa”

Regione. Il decreto Sicurezza, dopo il sì del Senato, ieri sera è passato anche alla Camera con 336 voti a favore.

“L’Italia avrà una legge, frutto di un lavoro serio, che tiene finalmente conto delle reali esigenze dei cittadini e del Paese – il commento di capogruppo e vice capogruppo della Lega in Liguria Franco Senarega e Paolo Ardenti – Si tratta di un grande passo in avanti per un’Italia e una Liguria più sicura: accoglienti per chi scappa realmente dalla guerra, rigorosa e giusta per chi la guerra la porta nei quartieri delle nostre città”.

“Basta ai cosiddetti ‘permessi farlocchi’ e all’immigrazione incontrollata. Revoca dell’asilo per chi delinque, spaccia droga, ruba o molesta. Il decreto Salvini prevede altre misure incisive per la sicurezza urbana (utilizzo delle pistole elettriche Taser, braccialetto elettronico per gli stalker, estensione del Daspo urbano, stretta su accattonaggio molesto e parcheggiatori abusivi, ecc.), un nuovo piano nazionale per gli sgomberi e provvedimenti concreti per una lotta più incisiva al terrorismo e alle mafie”.

“Il Governo ha quindi pensato ad aumentare gli stanziamenti per l’assunzione di nuovo personale delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco. Ora avanti tutta con la nuova legge sulla legittima difesa perché la difesa è sempre legittima. Inoltre, non dimentichiamo che la Liguria, per le sue competenze, si è già portata avanti con il potenziamento dell’utilizzo delle telecamere sul territorio, che ad esempio saranno obbligatorie per legge regionale nelle strutture residenziali socio-sanitarie dal 31 gennaio 2019”, hanno concluso.

Il viceministro alle infrastrutture e segretario della Lega Liguria Edoardo Rixi esprime soddisfazione per l’approvazione del decreto legge sulla sicurezza avvenuta questa sera alla Camera, con 396 voti favorevoli: “Da oggi finalmente in Italia abbiamo una legge che tutela i cittadini e che stronca il disgustoso business dell’immigrazione. Il decreto sicurezza del ministro Salvini, approvato oggi alla Camera, dà una risposta concreta al Paese, come gli italiani chiedevano da anni”.

“Il voto favorevole espresso da Forza Italia e Fratelli d’Italia, su questa legge centrale per il nostro programma di governo, può essere un valido punto di partenza per ricompattare tutte le forze politiche del centrodestra in Liguria, in vista delle prossime amministrative, sanando le frizioni per il mancato appoggio, da parte di Forza Italia, al Decreto Genova. Il Pd invece non si smentisce mai: preferisce attaccare la nostra senatrice Pucciarelli, colpevole di non si sa che cosa, che difendere gli italiani da delinquenti e clandestini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.