IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Quale futuro per le piccole e medie imprese”: convegno a Borghetto

Si propone di dare risposte concrete ed informazioni alle piccole e medie imprese, che si confrontano quotidianamente con la crisi

Più informazioni su

Borghetto Santo Spirito. Il Consigliere comunale ed Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Borghetto Santo Spirito, Maria Ester Cannonero, ha organizzato per il 23 novembre, alle 20, a palazzo Pietracaprina, il Convegno “Quale futuro per le piccole e medie imprese”, rivolto ai piccoli imprenditori, alle prese con la crisi e le difficoltà economiche.

Relatori della serata saranno il dott. Carlo Capria della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la Promozione e Coordinamento della Politica Economica e l’Avv. Sabrina Macciò (Foro di Savona), già responsabile del settore legale di un istituto di credito, esperta in diritto bancario e crisi di impresa.

Il Convegno si propone di dare risposte concrete ed informazioni alle piccole e medie imprese, che si confrontano quotidianamente con la crisi, con il sovraindebitamento, cercando di avere accesso al credito ed interlocutori validi nelle Istituzioni. In particolare, il dott. Capria affronterà il tema del rapporto tra Istituzioni ed aziende, spiegando come le Istituzioni possano intervenire a supporto delle aziende, ad esempio attraverso la Programmazione economica 14/20 (Microcredito – Cassa depositi e prestiti – Sace – Simest – Ice).

L’Avv. Macciò illustrerà in primo luogo i segnali di crisi delle imprese, troppo spesso ignorati dagli imprenditori o talvolta mal gestiti, analizzando le diverse fasi attraverso cui l’azienda in crisi passa ed esaminando alcune possibili soluzioni. Nella seconda parte l’Avv. Macciò affronterà ed illustrerà la procedura da sovraindebitamento delle imprese, spiegando a chi è rivolta ed individuandone aspetti positivi e negativi.

“I temi trattati sono, purtroppo, di estrema attualità ed importanza, specialmente per il territorio ligure, che recentemente ha patito due eventi tragici che lo hanno penalizzato enormemente a livello nazionale. Con questa iniziativa diamo spazio al mondo della piccola e media impresa per intercettare bisogni e dare risposte concrete a chi quotidianamente deve affrontare situazioni problematiche, che potrebbero determinare il fallimento della propria azienda” spiega l’assessore Cannonero.

L’iniziativa è aperta al pubblico e alla cittadinanza tutta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.