IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pubbliche assistenze, Pd: “No a gara per l’ingresso dei privati”

Bocciato dalla maggioranza l'ordine del giorno dei consiglieri Pd

Liguria. “Le pubbliche assistenze vanno difese, non solo per il lavoro fondamentale che svolgono per la salvaguardia della salute pubblica, ma anche per il ruolo sociale che esercitano sul territorio”. Lo affermano consiglieri regionali del Pd ligure Valter Ferrando e Pippo Rossetti.

“Oggi la maggioranza di centrodestra ha bocciato un ordine del giorno del Pd che chiedeva di adeguare le tariffe regionali e di riconoscere alle pubbliche i costi sostenuti per il pagamento del pedaggio autostradale, finché non verrà modificata la legge nazionale”.

“Il pericolo più grande è che questo servizio venga messo a gara. Sarebbe un terremoto e molte pubbliche assistenze rischierebbero di chiudere, con ripercussioni sociali fortissime. Oggi in aula si è parlato anche dell’elisoccorso: un servizio molto importante, che però, come suggeriscono molti medici e operatori del 118, va adeguato dal punto di vista della strumentazione medica a bordo”.

“Bisogna attrezzare gli elicotteri, in modo da migliorare l’intervento del personale sanitario. Si potrebbe pensare anche a un accordo con la Regione Piemonte. Il nodo che rimane aperto, e su cui chiediamo alla Regione trasparenza, è in che modo intende operare questo miglioramento del servizio e con quali e quante risorse” concludono i due esponenti Dem.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.