IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Processato l’autore del furto dell’automedica della Croce Rossa a Ceriale: torna libero foto

In manette è finito un 23enne brasiliano che si è giustificato spiegando di averla rubata per tornare a casa

Ceriale. È stato processato per direttissima questa mattina il ventitreenne brasiliano, Allen Tarsio Muniz De Andrade, arrestato ieri mattina dai carabinieri a Finale Ligure per il furto notturno dell’automedica della Croce Rossa di Ceriale. Al giovane era stata contestata inizialmente l’accusa di ricettazione, ma questa mattina in sede di convalida il capo d’imputazione è stato modificato in furto aggravato visto che non c’erano dubbi sul fatto che sia stato lui a rubare il mezzo.

Lo straniero, che probabilmente aveva bevuto qualche bicchiere di troppo, ha spiegato di aver preso l’automedica perché non sapeva come tornare a casa, a Peagna, frazione di Ceriale. Una volta al volante, però, anziché prendere la via di casa ha finito per guidare fino al porto di Finale dove la mattina seguente è stato trovato dai militari della stazione di Pietra Ligure. Alla vista della pattuglia, tra l’altro, il ventitreenne ha tentato una fuga che è finita davanti alla chiesa di Calvisio.

A quel punto De Andrade, noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, era finito in manette. Questa mattina il suo arresto è stato covalidato e, vista la richiesta di termini a difesa del suo legale, l’avvocato Gian Maria Gandolfo, il processo è stato rinviato al prossimo 28 novembre.

L’automedica, già ieri mattina, era stata restituita alla Croce Rossa di Ceriale, che aveva ringraziato l’Arma dei carabinieri per la rapida ed efficace azione dei suoi militari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.