IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, sorpreso a rubare nelle cassette delle offerte: un “topo di chiese” arrestato dai carabinieri

Usava alcuni attrezzi artigianali da lui appositamente realizzati per “pescare” il denaro in raccolto nei contenitori

Pietra Ligure. E’ stato colto sul fatto mentre era intento ad aprire le cassette delle offerte della cattedrale di San Nicolò a Pietra Ligure il piemontese di 58 anni, pregiudicato e senza fissa dimora, arrestato dai carabinieri della stazione pietrese con l’accusa di furto aggravato.

Oggetto di un servizio appositamente organizzato per “incastrarlo”, il “topo di chiese” è stato colto sul fatto mentre apriva le cassette delle offerte utilizzando alcuni attrezzi artigianali da lui appositamente realizzati per “pescare” il denaro in raccolto nei contenitori.

Le cassette venivano prosciugate sistematicamente da settimane: sono in corso ulteriori accertamenti dei carabinieri al fine di poter attribuire allo stesso 58enne altri ammanchi avvenuti negli ultimi mesi anche presso la chiesa di piazza La Pietra.

Nel corso della giornata di oggi il parroco, don Giancarlo Cuneo, ha fatto pervenire all’Arma parole di profondo apprezzamento.

Ora il malvivente si trova rinchiuso nelle camere di sicurezza della compagnia dei carabinieri di Albenga in attesa di essere sentito domani in tribunale con la formula del rito direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.