IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, nuovi alberi nel giardino delle scuole di via della Cornice

Piantumazione con i bambini delle scuole alla presenza del sindaco Dario Valeriani e dell'assessore Paola Carrara

Pietra Ligure. La Giornata Nazionale degli Alberi, riconosciuta dal 2011 con la legge n. 10 del Ministero dell’Ambiente, viene celebrata il 21 novembre di ogni anno con l’intento di promuovere le politiche di riduzione delle emissioni, la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero e la vivibilità degli insediamenti urbani. Si affiancano a questa giornata le iniziative per la Festa dell’Albero di Legambiente, che dal 2008 coinvolgono le scuole con la piantumazione di alberi o appuntamenti a tema.

Questa festa ha radici che affondando nelle antiche tradizioni della nostra cultura, e mira a creare una sana coscienza ecologica nelle generazioni future che si troveranno ad affrontare problemi ed emergenze ambientali sempre nuove e su scala globale.

A Pietra Ligure, il prossimo 26 novembre, la scuola Elementare “G. Sordo” di via della Cornice sarà abbellita con la piantumazione di otto nuovi alberi che andranno a rinfoltirne i giardini. Si tratta di Bagolari (nome scientifico celtis australis), grandi alberi alti mediamente 10-12 metri, longevi e a crescita lenta, adatti anche a terreni sassosi e asciutti.

I bambini della scuola dell’Infanzia e Primaria di via della Cornice, alle ore 10:45 di lunedì 26 novembre, si occuperanno, con il supporto e l’aiuto dei giardinieri comunali, della piantumazione di un Bagolaro nel giardino della scuola, alla presenza del sindaco Dario Valeriani, del Consigliere Delegato ai Parchi e Giardini Antonio Luciano e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Paola Carrara.

“Gli alberi si tramandano di generazione in generazione; con questo gesto si vuole fare un dono alle generazioni future e ringraziare le precedenti per aver donato alle nostre città alberi da custodire e difendere. Un gesto semplice per sensibilizzare i bambini e i ragazzi sull’importanza delle aree verdi che rendono il loro territorio più accogliente e vivibile” affermano dal Comune pietrese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.