IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pedone investito e ucciso sulle strisce ad Albisola: scooterista condannato per omicidio stradale

Il conducente del mezzo a due ruote aveva superato una vettura che si era fermata per far attraversare la vittima

Più informazioni su

Savona. Il 13 dicembre del 2017 un pensionato di 75 anni, Nicola Marzano, era morto dopo essere stato investito da uno scooter mentre attraversava sulle strisce pedonali insieme alla moglie in corso Ferrari ad Albisola Superiore.

Per la tragedia era stato indagato per omicidio stradale il conducente del mezzo a due ruote, A.G., 31 anni, di Celle che questa mattina è stato condannato a due anni, quattro mesi e 20 giorni di reclusione con il rito abbreviato davanti al giudice Alessia Ceccardi.

Gli accertamenti effettuati dopo l’incidente avevano chiarito infatti che l’investimento era avvenuto perché l’uomo in sella allo scooter, al quale oltre alla condanna è stata revocata la patente di guida, aveva superato una vettura che si era fermata per far attraversare i coniugi. L’impatto, avvenuto sulle strisce all’altezza dell’ex deposito di autobus dell’Acts, era stato inevitabile.

Nicola Marzano, che abitava in via Boraxe, era stato immediatamente soccorso e accompagnato all’ospedale San Paolo di Savona dove, purtroppo, era morto alcune ore dopo il ricovero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.