IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Outdoor a Borgio Verezzi, ecco le linee guida: “Praticare sport all’aria aperta all’insegna di qualità e sicurezza” foto

Palestre di arrampicata ben tracciate, escursioni ma anche Grotte e, naturalmente, il mare. Il consigliere Sironi: "Grande opportunità turistica"

Borgio Verezzi. Dopo un lungo lavoro assieme agli uffici comunali e alle associazioni interessate il Comune di Borgio Verezzi ha emesso ufficialmente le linee guida per lo sviluppo e la regolamentazione delle attività outdoor sul proprio territorio.

L’amministrazione comunale punta ancora di più a valorizzare e promuovere le sue principali attrattive del territorio: mare, grotte, sentieri e vie di arrampicata; questi punti di forza vanno valorizzati per permettere uno sviluppo turistico ed economico del paese.

Il consigliere comunale con delega alla sicurezza ed allo sport, Luigi Sironi, spiega come “la valorizzazione del territorio comunale deve passare attraverso un’attività outdoor rispettosa dell’ambiente e di tutti i fruitori dell’ambiente stesso; da qui la necessità di avere delle linee guida che cerchino di disciplinare le principali attività svolte sul territorio comunale, garantendo il giusto rispetto dell’ambiente”.

“Le linee guida – continua il consigliere – che non si pongono in contrasto con lo sviluppo turistico ed economico, né con la logica dell’accoglienza anzi, l’outdoor intelligente e rispettoso è una grande opportunità per tutta la nostra comunità, da cogliere e coltivare”. 

L’amministrazione si “pone l’obiettivo di dare l’opportunità di praticare attività outdoor di qualità e in sicurezza. Questo obiettivo sarà raggiungibile solo a seguito di un’accurata pianificazione e gestione del territorio, con il coinvolgimento, per quanto possibile, delle associazioni locali”.

“L’amministrazione comunale, da parte sua, si sta impegnando per garantire la disponibilità di sentieri ben tenuti e segnalati, palestre di arrampicata ben tracciate e la possibilità di usufruire di un mare pulito ma è ben cosciente che è necessaria una condivisione degli obiettivi con gli operatori commerciali e turistici in quanto l’attrattività del territorio è data anche dalla disponibilità di servizi che solo questi operatori sono in grado di dare” conclude il consigliere Sironi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.