IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Omicidio di Pietra Ligure, Alessio Alamia depone in aula: “Janira era una ragazza stupenda”

Oggi per la prima volta il ragazzo ha parlato pubblicamente nel corso del processo che lo vede imputato per omicidio volontario premeditato

Savona. “Era una ragazza stupenda, aveva la testa sulle spalle. Era bravissima e solare”. Così Alessio Alamia ha descritto Janira D’Amato durante la deposizione in corte d’assise. Questa mattina, per la prima volta, il ragazzo che il 7 aprile 2017 ha ucciso la sua fidanzata ha parlato pubblicamente nel corso del processo che lo vede imputato per omicidio volontario premeditato.

processo Alessio alamia

“Non è vero che avevo fatto terra bruciata intorno a Janira. Non è vero che l’ho allontanata dal gruppo di amici, ma si è diviso poi per ragioni di lavoro e perché tutti hanno preso strade diverse” ha aggiunto l’imputato che ha anche precisato che era “normalmente geloso”.

Nella sua lunghissima deposizione Alamia sta ricostruendo i rapporti con Janira e i giorni precedenti all’omicidio.

Il video INTEGRALE della deposizione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.