IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova ondata di maltempo in arrivo, emanata allerta gialla per temporali in tutta la Liguria

Scatterà alle 7 di domani (giovedì 8 novembre) e terminerà alle 18

Più informazioni su

Liguria. Torna il maltempo sul savonese e l’Arpal ha emanato un nuovo stato di allerta meteo. Nella giornata di domani, dalle 7 alle 18, l’intera Provincia, come tutto il resto della Liguria, sarà in allerta gialla per temporali. Domattina verranno effettuate ulteriori valutazioni legate anche all’evoluzione meteo per le ore successive.

LA SITUAZIONE: dopo una giornata di relativa tregua (tra la notte e la mattinata deboli precipitazioni hanno interessato lo spezzino), arrivano nuove piogge sulla Liguria. Infatti, la presenza di un modesto minimo sul Golfo del Leone richiamerà correnti umide e instabili, che provocheranno piogge anche a carattere di rovescio o temporale forte. Le precipitazioni più intense sono attese nella parte centrale della regione; tuttavia non sono da escludere fenomeni forti anche nelle altre zone della Liguria. Ecco, dunque, l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti e la loro localizzazione.

OGGI, MERCOLEDI’ 7 NOVEMBRE: non sono attesi fenomeni di rilievo.

DOMANI, GIOVEDI’ 8 NOVEMBRE: La presenza di un modesto minimo sul Golfo del Leone richiama correnti umide instabili associate a precipitazioni più persistenti sul settore centrale (BDE e parte occidentale di C), sparse altrove. Le precipitazioni potranno assumere carattere di rovescio o temporale con una bassa probabilità di fenomeni forti fino alla prima mattina; successivo aumento dell’instabilità con alta probabilità di fenomeni forti su tutta le regione già dalla mattinata.

DOPODOMANI, VENERDI’ 9 NOVEMBRE: Una nuova onda depressionaria transita rapidamente sul Mediterraneo portando ancora piogge diffuse su gran parte della regione. Lo scenario attualmente prefigurato vede gli accumuli più significativi su ABD con la possibilità di fenomeni temporaleschi la cui entità sarà valutata nelle emissioni successive.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale: A, Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa; B, Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno; C, Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla; D, Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida; E, Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sitowww.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui@ARPAL_rischiome). Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.