IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mioglia, in scena “Sfida al piatto in agriturismo” con la regia di Ue.Coop Liguria e Campagna Amica

Seconda serata ligure all'insegna della buona cucina, realizzata con i prodotti dell'orto e il pescato locale

Mioglia. A Mioglia l’evento per la promozione del pesce fresco e dei prodotti agricoli di qualità. E sarà una sfida a colpi di pentole e mestoli per la serata di promozione del pescato locale in agriturismo Campagna Amica: Agrichef e Fisher-chef in competizione fino all’ultimo assaggio, ma i veri vincitore saranno i prodotti a km e miglio 0.

Seconda serata ligure all’insegna della buona cucina, realizzata con i prodotti dell’orto e il pescato locale, quella organizzata da Ue.Coop (Unione Europea delle Cooperative) in collaborazione con Terranostra e gli agriturismi Campagna Amica, nell’agriturismo Munarin Caterina dove in modo conviviale e diretto, saranno messe in risalto la qualità dei prodotti nostrani e il duro lavoro dei pescatori e degli agricoltori del territorio.

L’agrichef e titolare dell’agriturismo Caterina e il Fisher-chef Lorenzo dell’azienda ittica Alalunga si sfideranno sullo stesso piatto realizzato con i prodotti del territorio, il pescato della Coop Pescatori Bagnara di Genova e tanta fantasia. A giudicare saranno i 20 ospiti chiamati a scegliere il loro piatto preferito basandosi su aspetto, cottura, succulenza ed esecuzione. “Sfida al piatto” vuole testimoniare, nella sua semplicità la grande tradizione enogastronomica del nostro territorio in un’ottica di promozione e tutela dei prodotti locali e del pescato di stagione.

L’evento rientra nel Programma Triennale della Pesca e dell’Acquacoltura 2017-2019, promosso dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, con l’obiettivo di recuperare le tradizioni culinarie a base di pesce, abbinate con prodotti agricoli locali di qualità, favorendo allo stesso tempo il consumo di pesce proveniente dalle nostre coste.

“La sfida sarà il modo per i presenti – spiega la rappresentante di sezione di Ue.Coop Liguria, Lara Ravera e la responsabile Ue.Coop Liguria, Daniela Borriello – di scoprire le diverse varianti che si possono realizzare con i prodotti del nostro territorio. Ma lo scopo dell’intera serata va al di là della sfida tra grandi cuochi: si vuole promuovere l’incontro tra km zero e miglio zero e sensibilizzare gli ospiti a scegliere sempre per i propri acquisti pesce del nostro mare, che con le sue proprietà organolettiche e la sua freschezza sarà pure economico, ma tutt’altro che povero”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.