IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, pesanti conseguenze per Borgio Verezzi: 700 mila euro di danni fotogallery video

Il vice sindaco Brunella Marmetto: "Meno colpiti di altri comuni, tuttavia per noi danni strutturali e per i privati ingenti"

Borgio Verezzi. Uno tra i comuni costieri colpiti dall’ondata di maltempo e dalla eccezionale mareggiata che ha spazzato via il litorale, Borgio Verezzi, dove secondo una prima di stima dei danni pubblici siamo intorno ai 450 mila euro, contando il litorale, alberi e giardini pubblici, smottamenti e altri piccoli danni diffusi sul territorio, che necessitano di interventi strutturali di ripristino.

Complessivamente per i privati i danni ammontano a 250 mila euro: stabilimenti balneari ma non solo…La tromba d’aria di lunedì scorso ha sollevato a 15 metri d’altezza pesanti lamiere e pannelli solari, fortunatamente non ci sono state persone ferite. “Anche se siamo stati meno colpiti rispetto ad altre realtà costiere e non sicuramente il dato economico dei danni è per il comune di Borgio Verezzi davvero consistente” sottolinea il vice sindaco Brunella Marmetto.

“Naturalmente quella indicata è soltanto una prima stima dei danni, che riguardano alcune attività turistiche e commerciali, oltre che auto, mezzi privati e strutture assistenziali: il lavoro di valutazione è ancora in corso di svolgimento e aggiornamento” conclude il vice sindaco di Borgio Verezzi.

E il Comune di Borgio Verezzi, intanto, ha fatto pubblicare un manifesto di ringraziamento per quanti si sono adoperati durante le difficili ore dell’emergenza: “Una settimana fa, lunedì 29 ottobre 2018, dalle ore 20.30 in poi, il nostro territorio è stato duramente colpito dal maltempo… La reazione degli addetti e del volontariato locale è stata immediata… I militi della Croce Bianca sono stati i primi a segnalare cosa stava accadendo e ad intervenire, la Polizia Municipale ha presidiato ininterrottamente le operazioni per tre giorni, i collaboratori dell’Area Tecnica sono intervenuti con tutti i mezzi disponibili, i colleghi di Ata hanno fornito ore lavoro e mezzi per la raccolta dei vari materiali e i lavoratori della cooperativa non hanno badato ad orari, gli uomini dell’AIB Protezione Civile hanno espresso concretezza, lavoro in team e capacita di donare impegno con forte determinazione e con il sorriso, i Carabinieri hanno garantito un riferimento sicuro, la Polizia Stradale è intervenuta ove opportuno, i dipendenti dell’Anas hanno risposto con rapidità alle esigenze locali, il signor Camillo Finocchio con le sue ruspe ha contribuito ad accelerare la risoluzione dei problemi, tanti privati e proprietari locali si sono rimboccati le maniche in uno sforzo per il bene collettivo… Grazie a tutti…”, è scritto nel manifesto.

“Grazie per I’impegno, la sensibilità, la rapidità, la capacità operativa, il lavoro in team, lo spirito di sacrificio, l’approccio al lavoro con il sorriso. Tutta la comunità di Borgio Verezzi é orgogliosa di voi! grazie!”.

Un manifesto, quello pubblicato oggi, che arriva a pochi giorni dalla lettera del sindaco Renato Dacquino sull’impiego dei migranti per l’emergenza e le operazioni di pulizia e sgombero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.