IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo a Borghetto, l’amministrazione incontra i balneari: ecco l’ordinanza per bruciare il materiale spiaggiato foto

E intanto si studiano le soluzioni per proteggere il litorale

Borghetto Santo Spirito. Questa mattina il sindaco di Borghetto Giancarlo Canepa ha incontrato presso la sala consiliare del municipio i gestori degli stabilimenti balneari della città. Insieme a lui il vice sindaco e assessore all’ambiente Luca Angelucci ed il presidente del consiglio comunale e delegato a demanio e commercio Alessandro Sevega. Sul tavolo le problematiche causate dall’ondata di maltempo abbattutasi sulla Liguria il 29 e 30 ottobre scorsi.

Borghetto Incontro Balneari

A seguito dell’incontro, il primo cittadino borghettino ha emesso un’ordinanza sindacale che consentirà ai privati di poter prelevare il materiale ligneo depositatosi sulle spiagge per riscaldamento domestico. I balneari, invece, potranno bruciare la rimanenza del materiale ligneo (depurato da altri materiali quali plastica, lattine e vetro) direttamente sull’arenile. L’ordinanza consentirà ai concessionari di trasportare e stoccare in un apposito sito temporaneo individuato dal Comune (l’area demaniale in concessione di via Po) il restante materiale ligneo e le alghe. La plastica, le lattine e il vetro saranno conferiti e smaltiti nel rispetto dei metodi canonici già in uso.

“Discorso a parte merita la parte all’estremo ovest del litorale borghettino – precisa il sindaco – Qui i danni e la quantità di materiale sono tali da richiedere un sopralluogo specifico, che effettueremo domani. In seguito valuteremo la possibilità di portare uno scarrabile nel quale conferire i materiali spiaggiati”.

Borghetto Incontro Balneari

L’amministrazione comunale si è anche assunta l’impegno di portare nelle sedi opportune l’istanza per la progettazione di una protezione dell’arenile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.