IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luciano Spinello, il saluto della ASD Cairese 1919

È mancato l'ex direttore sportivo della società valbormidese

Cairo Montenotte. Sabato 17 novembre è mancato Luciano Spinello, ex direttore sportivo di alcune società calcistiche, tra cui il Vado la ASD Cairese 1919. Il sodalizio valbormidese ha voluto ricordarlo con una lettera di commiato.

“Abbiamo aspettato a salutarti, avremmo voluto dedicarti una vittoria, ma purtroppo non è arrivata. Siamo certi, però, che la reazione avuta ieri dalla squadra ti avrebbe reso orgoglioso. Tu che per anni sei stato punto di riferimento della società, tu che insieme al presidente Cesare Brin hai regalato una vera propria favola ai cairesi e a tutta la Val Bormida. Tu che da direttore sportivo hai portato a Cairo grandi calciatori, fautori della meravigliosa scalata dalla Prima Categoria alla Serie C2 in soli cinque anni. Unica squadra italiana a riuscirci”.

“A gennaio dello scorso anno ci sei venuto a trovare nel tuo ‘Lionello Rizzo’, stadio che ti e ci ha regalato immense emozioni. Ti abbiamo riabbracciato e insieme a te abbiamo ricordato con felicità mista a nostalgia quegli anni d’oro che hanno portato la Cairese nel calcio professionistico. Non potevamo non riconoscerti la passione, la serietà e la competenza che ci hai donato facendo battere i cuori gialloblù all’impazzata”.

“Sei stato e sarai sempre uno degli uomini simbolo di questa società, il tuo ricordo sarà sempre con noi. Ora insieme a tutti gli altri angeli gialloblù siamo sicuri che continuerai a vegliare su di noi”.

“Avremmo voluto festeggiare anche con voi il nostro centenario, ma purtroppo la sorte ha deciso di portarvi via pochi mesi prima dal compimento dei nostri 100 anni, in cui voi siete stati degli esempi di sport e di umanità. Ma sappiamo che voi sarete lì insieme noi e non mancheremo anche in quell’occasione di ringraziarvi”.

“Che la terra ti sia lieve Direttore! Fai buon viaggio…”.

Nella foto, da sinistra: Bertone, Spinello e Caviglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.