IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, finanziato il ripristino delle palme della passeggiata e il potenziamento della videosorveglianza

Tramite l'applicazione dell'avanzo di bilancio per un totale di 715 mila euro

Loano. L’intervento di ripristino e sostituzione delle palme della passeggiata a mare colpite dal punteruolo rosso, il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza comunale e la riqualificazione di piazza Cai. Sono questi alcuni degli interventi che l’amministrazione comunale del sindaco Luigi Pignocca ha intenzione di realizzare nel prossimo futuro.

Nella seduta di ieri sera, il consiglio comunale di Loano ha discusso ed approvato l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (Dup) 2018-2020. In particolare, è stato modificato il programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020 ed il programma relativo all’anno 2018 così come stabilito dalla giunta comunale lo scorso 31 ottobre.

Al fine di attuare queste modifiche, è stato necessario effettuare una variazione del bilancio di precisione che, per la parte degli investimenti, ha comportato l’applicazione dell’avanzo di bilancio per un totale di 715 mila euro. L’amministrazione comunale ha proceduto in tal modo anche a seguito della circolare del ministero dell’economia e delle finanze del 3 ottobre scorso che ha “liberalizzato” l’applicazione di questa tipologia di avanzo sull’esercizio 2018.

Le opere pubbliche previste e finanziate con l’applicazione dell’avanzo destinato agli investimenti (per un totale di 495 mila euro) sono: il ripristino delle palme della passeggiata a mare eliminate in quanto infettate dal punteruolo rosso (per 230 mila euro); la riqualificazione di piazza Club Alpino Italiano (per 140 mila euro); la sistemazione della viabilità di via dei Gazzi (per 125 mila euro).

Ulteriori interventi, finanziati con avanzo investimenti per un totale di 220 mila euro, sono: la manutenzione della viabilità di largo Ariosto (per 40 mila euro), la sistemazione della sala filtri (per 50 mila euro) e della scala d’accesso agli spalti (per 15 mila euro) del PalaGarassini; il potenziamento del sistema di videosorveglianza (per 30 mila euro); un contributo alla parrocchia di Verzi (per 10 mila euro); la compartecipazione ai lavori di restauro di Monte Carmelo (per 75 mila euro).

Sempre ieri sera, il consiglio comunale ha ratificato una quarta variazione urgente al bilancio di previsione per gli esercizi 2018-2020.

“Queste movimentazioni contabili – aggiunge Enrica Rocca – sono necessarie al fine di rispondere a varie necessità evidenziate dai vari uffici comunali. Ad esempio, sul fronte degli investimenti è stata segnalata la necessità di effettuare la riparazione dell’impianto di riscaldamento del Bocciodromo (per 10 mila euro) i cui locali sono frequentati principalmente da anziani. Altri fondi saranno utilizzati per l’organizzazione degli eventi natalizi, la realizzazione delle luminarie, della mostra ‘Voci su Tela’, dei concerti e della festa di Capodanno in piazza. Ulteriori risorse andranno finanziare le spese relative al personale del servizio ‘parchi e giardini’ e al personale a tempo determinato dei cimiteri”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.