IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La lettera di Vaghi ai dipendenti: “Fase di transizione per una nuova Piaggio Aerospace” fotogallery video

Dopo l'annuncio dell'amministrazione straordinaria e l'assemblea fiume di questa mattina ecco le parole dell'amministratore delegato

Villanova d’Albenga. Renato Vaghi, amministratore delegato della Piaggio Aerospace, in queste ore di grande tensione e difficoltà per l’azienda aeronautica, prova rasserenare gli animi agitati di lavoratori e sindacati e lo fa con una lettera indirizzata a tutti i dipendenti: “L’amministrazione straordinaria richiesta dall’azienda non significa affatto una liquidazione, ma si pone l’obiettivo della conservazione del complesso produttivo per, auspicabilmente ripristinarne il patrimonio, salvaguardare i posti di lavoro e soddisfare i creditori”.

“Ogni possibile strada alternativa era stata esplorata e studiata, con l’impegno di tutte le parti che hanno lavorato in questi mesi per salvare la continuità aziendale” scrive ancora l’ad Piaggio.

“Inizia un periodo di transizione che porterà a una nuova Piaggio Aerospace”.

“Il Cda si scioglierà alla nomina del commissario o dei commissari, i quali provvederanno all’amministrazione dell’impresa e alla formulazione del programma di ristrutturazione nei tempi prestabiliti dalla legge”.

E pur in uno stato di amarezza per la situazione, l’ad Piaggio sottolinea: “Questa azienda oggi è oggettivamente migliore di quattro anni fa, il lavoro fatto ci ha permesso di riposizionarci tra i leader del settore difesa e della business aviation”.

“Personalmente ripongo la massima fiducia in tutti voi, così come nelle istituzioni, nelle autorità e sono convinto che ognuno per la propria parte, saprà gestire questa transizione nella maniera più efficace e continua possibile” conclude Vaghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.