IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incontro con balneari e titolari di campeggi colpiti dal maltempo, Cangiano: “Comune e privati insieme per superare l’emergenza” foto

“Necessaria una proroga delle concessioni per la Liguria, fondamentale per permettere la ripartenza dell’intero settore”

Albenga. È andato in scena questa mattina, nel palazzo del Comune, un incontro tra l’amministrazione comunale di Albenga e i balneari e titolari di campeggi danneggiati dall’ultima ondata di maltempo.

Incontro Comune Albenga balneari

“È stato un confronto molto costruttivo, – ha dichiarato il sindaco Giorgio Cangiano. –  Abbiamo voluto innanzitutto portare la vicinanza della nostra amministrazione a tutti coloro che hanno subito gravi danni a seguito della calamità. Era giusto e doveroso farlo”.

Al confronto ha preso parte anche il presidente regionale del Sib Enrico Schiappapietra, che ha fornito una serie di indicazioni sulle corrette modalità di compilazione delle schede per richiedere i danni.

“Ringrazio molto il presidente dei Balneari per la sua presenza e vicinanza. Il Comune ha deciso di concedere uno spazio all’associazione. Locali in cui si svolgeranno incontri specifici e dove le persone le cui attività sono state colpite del maltempo potranno trovare un aiuto e una mano tesa”, ha aggiunto Cangiano.

Ma il Comune si è anche già attivato concretamente, come ha spiegato il primo cittadino: “La situazione sicuramente più preoccupante è quella legata alle concessioni, che scadranno tra 2 anni. Si rende necessaria una proroga per la Liguria, fondamentale per incentivare gli investimenti e per permettere la ripartenza dell’intero settore”.

“A breve, poi, emetterò una specifica ordinanza che consentirà, previa divisione da altri materiali, di raccogliere e bruciare il legname che si è depositato sugli arenili. Inoltre, l’assessore regionale Marco Scajola, che ringrazio, mi ha confermato la disponibilità, impegni istituzionali permettendo, a venire ad Albenga per incontrare in prima persona balneare e titolari dei campeggi e potersi rendere conto direttamente dei danni causati nel nostro comprensorio”, ha concluso Cangiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.