IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure “incassa” 140 mila euro per i pescatori del porto di San Donato

La soddisfazione del sindaco Frascherelli e dell'assessore Guzzi: "Importante risultato"

Finale Ligure. “Abbiamo creduto in un progetto legato al mondo del Mare e alla forza lavoro ad esso collegato, e siamo stati premiati” Con orgoglio il primo cittadino finalese rende pubblica la notizia dell’aggiudicazione di 140 mila euro destinati al progetto “Porti, luoghi di sbarco, sali per la vendita all asta e la Pesca” inserito nel FEP 2014-2020 finanziato dalla Comunità Europea.

“Avremo quello che comunemente è noto come Mercato del Pesce, una serie di investimenti che permetterà ai pescatori del Porto di lavorare in un luogo più attrezzato e strutturato, che finalmente sarà un buon biglietto da visita per il nostro porto e per il nostro territorio”.

Anche l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Guzzi entra in argomento: “Sono particolarmente felice di questa notizia. La Finale Ambiente ed il tecnico incaricato, Arch. Vernazza, hanno lavorato alacremente ed ottenuto uno splendido risultato. Quest’estate, appena abbiamo presentato l’idea agli utenti del porto, abbiamo compreso immediatamente che gli stessi utenti credevano a questa opportunità. Da loro abbiamo ottenuto collaborazione e supporto tecnico, consigli ed esperienza. Un ringraziamento sentito va anche a loro”.

La notizia per l’amministrazione finalese è più che mai gradita. Soprattutto in questo momento difficile per il Porto , colpito duramente a fine ottobre dalla violenta mareggiata. Un buon punto di partenza in attesa degli approfondimenti tecnici cui sta lavorando l’Assessorato ai Lavori Pubblici: “Analisi e studi preliminari delle varie parti strutturali per arrivare ad ottenere un elenco di necessari interventi e di criticità. Un lavoro che andrà collegato allo studio architettonico/urbanistico (piano particolareggiato) in questi giorni al vaglio, e che porra’ le basi per il tanto atteso rilancio di San Donato” concludono gli esponenti della maggioranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.