IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

È un Pietra d’Eccellenza: vittoria esterna e vetta raggiunta risultati

I biancoblù superano il Vado e si prendono il primo posto grazie al ko della Rivarolese

L’undicesimo turno di campionato di Eccellenza mette in scena il cambio al comando con la Rivarolese  che viene sorprendentemente sconfitta in trasferta dal Baiardo che con un gol per tempo si assicura tre punti pesantissimi sia per la propria classifica che per la corsa al primo posto. I neroverdi passano in vantaggio al 9° con Battaglia, e raddoppiano ad inizio ripresa con Provenzano. Inutile il forcing finale degli avvoltoi che peraltro sprecano l’occasione di riaprirla con Sighieri che sbaglia un calcio di rigore al 76°.

Non sbaglia invece il Pietra Ligure che continua il proprio campionato ordinato ed estremamente cinico. Infatti i biancoblù espugnano Vado grazie soprattutto ai due gol che indirizzano chiaramente la gara nel primo tempo. Infatti al 22° Baracco la sblocca e due minuti dopo Zunino completa l’opera. I pietresi poi controllano la reazione rossoblù e riescono a siglare anche il terzo gol con il calcio di rigore dello stesso Zunino al 91°.

Vola la Genova Calcio che aggancia la Rivarolese al secondo posto travolgendo il Busalla a domicilio. I busallesi partono meglio e vanno in vantaggio con Lobascio al 15°. Il primo tempo si gioca alla pari e i padroni di casa riescono a chiudere avanti. Nel secondo tempo invece arriva la reazione dei biancorossi che al 50° pareggiano con Costa. Dieci minuti dopo Massara ribalta tutto. Tocca poi a Camoirano, entrato a gara in corso, chiudere i conti con una doppietta (al 75° e al 77°) che spezza le resistenze busallesi. Completa l’opera Morabito all’84° con il definitivo 1-5. Punizione forse troppo severa per il Busalla.

Resta in scia anche la Cairese, anch’essa vincente in trasferta a Ventimiglia. I valligiani si dimostrano instancabili e tenaci in una partita che si mette male al 55° quando Galiera completa una rapida ripartenza dei frontalieri. I gialloblù non mollano e, complice un Ventimiglia forse troppo rilassato, trovano una clamorosa rimonta. All’89° Alessi pareggia di testa e due minuti dopo si ripete gelando il pubblico di casa e facendo sognare i cairesi che restano vicinissimi alla vetta.

Tre punti per sperare anche a Finale che regola con un risultato all’inglese la Sammargheritese, sempre alle prese con una difficile rincorsa alla salvezza. Per i finalesi i gol sono di Vallerga al 38° e di Salzone all’86° e il Finale torna a farsi sotto per i primi posti.

Appaiato al Finale c’è l’Imperia che supera il Molassana per 3-0. I genovesi resistono un tempo, poi una deviazione sfortunata di Faedo al 55° consente ai nerazzurri di passare in vantaggio. Due reti in rapida successione poi ad un quarto d’ora dalla fine di Costantini e Castagna spegnono le residue speranze degli ospiti. 

Rallenta l’Albenga che nello spezzino passa in vantaggio con il Valdivara 5 Terre al 36° con Fanelli e tiene la gara fino alla fine quando Barilari trova la zampata che consente ai locali di ottenere un punto importante in ottica salvezza. Restando nelle zone “complicate” della classifica era importante lo scontro diretto fra Alassio e Rapallo. Come spesso accade, però arriva un pareggio che non soddisfa nessuna delle due. Gol lampo dei bianconeri con Lunghi che realizza un calcio di rigore. Al 36° pareggio di Sfinjari e al 43° il sorpasso alassino è firmato Lupo. Il Rapallo troverà poi il pari al 58° con Rossi, ma nel resto del secondo tempo le squadre badano più a non prenderle che a vincere facendo concretizzare così il 2-2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.