IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cultura, storia, gastronomia e divertimento: tantissimi eventi da vivere nel fine settimana in provincia

A Savona danzano le Debuttanti, a Tovo è già Natale con i Mercatini

Provincia. “Celebrazioni” è la sintesi della “cifra stilistica” che differenzia, oggi e domani più che mai, gli eventi in calendario in questo fine settimana di metà novembre. Dalle nostre eccellenze agricole al sommo dovere assolto dai nostri eroi di guerra alla grazia e all’eleganza del gentil sesso è l’apoteosi dell’omaggio a ciò che rende e ha reso importante il nostro territorio.

Location di classe, la Sibilla del Priamar di Savona diventerà la sala del gran Ballo delle Debuttanti, che celebra le buone maniere, il rispetto e la conservazione delle tradizioni della società civile da “instillare” nelle giovani “danseuses”. L’altissima qualità dell’olio d’oliva a marchio Sommariva, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per la sua raffinatezza, sarà celebrata a Palazzo Oddo ad Albenga. Nell’anno del centenario dalla Grande Guerra a Loano troverà posto un nuovo monumento dedicato ai caduti loanesi nell'”inutile strage”, la memoria e il sacrificio dei quali saranno celebrati in una solenne cerimonia pubblica.

Oltre alle celebrazioni, però, sono tanti altri gli appuntamenti in provincia. In vista della festa più attesa dell’inverno la Pro Loco di Tovo San Giacomo si porta avanti allestendo dei magici Mercatini di Natale. Il divertimento è invece il “must” di due particolari eventi, lontani nello spazio ma non nell’intento: a Cengio i bambini potranno sbizzarrissi e dare sfogo alla fantasia con i 28esimi Laboratori Creativi, a Varazze i grandi potranno tifare per la loro imbarcazione preferita al Raduno di Pesca al Calamaro – Trofeo “A’ Totanassa”.

Non c’è che dire: sono sempre tante le cose da fare, vedere e gustare nel Savonese di riviera e d’entroterra. C’è soltanto l’imbarazzo della scelta: pescate dunque i vostri preferiti dalla vostra agenda IVG Eventi.

sommariva

Albenga. La Fondazione Gian Maria Oddi, in collaborazione con Mario Moscardini, con il patrocinio del Comune di Albenga e la partecipazione dell’Associazione “Vecchia Albenga”, nell’ambito dell’iniziativa culturale “Imprenditori Albenganesi di ieri e oggi” presenta venerdì 16 novembre alle ore 17 nella Sala delle Conferenze al terzo piano di Palazzo Oddo in via Roma 58 il convegno su “L’Azienda Agricola Sommariva”.

Sorta nel 1915 è diventata una delle più importanti attività imprenditoriali dell’Albenganese, nota in Italia e nel mondo per la produzione di olio d’oliva di altissima qualità e raffinati prodotti derivati da coltivazioni biologiche della piana di Albenga. Un’azienda che è cresciuta nel tempo e si è sviluppata per le geniali intuizioni delle varie generazioni che si sono succedute alla sua guida.

A raccontare le vicende più importanti, significative e curiose di un secolo di vita dell’azienda l’imprenditore Agostino Sommariva. Al termine l’Azienda Sommariva offrirà un rinfresco ai convenuti.

Conferenza “L’Azienda Agricola Sommariva”

laboratori ludico-creativi

A Cengio sabato 17 e domenica 18 novembre i bambini dai 4 ai 12 anni potranno divertirsi con la 28esima edizione dei Laboratori Creativi a loro dedicati dall’associazione Un Sorriso per Tutti onlus. I piccoli lavoreranno su molteplici attività con materiali differenti e realizzeranno oggetti unici e molto personali che saranno consegnati al termine dei laboratori alle famiglie. Tra le altre attività Gloria propone il Truccabimbi, l’estrazione di premi e il mercatino artigianale.

Tredici anni di laboratori creativi. Tredici anni di sorrisi. Piccoli bambini ora grandi hanno nelle mensole della cameretta ancora qualche lavoretto di allora. Bicchieri incisi, mollette colorate, tappi di sughero, qualche disegno colorato, bottiglie e bicchieri di plastica, tutto aveva preso nuova vita. L’idea del riciclo, recuperare materiali spesso buttati nella raccolta differenziata, ha permesso di comprendere che ogni materiale può essere ricondizionato, ripreso, riutilizzato. È importante capire che quello che si butta, non sempre è un rifiuto, ed è necessario che i bambini lo comprendano fin da piccoli.

È così: anche una passeggiata in spiaggia con i propri figli può essere fonte di conchiglie, sassolini o legnetti per realizzare oggetti unici. È un po’ come guardar le nuvole: si possono scorgere forme di animaletti che cambiano con il soffiare del vento. Ognuno vede il suo con la propria fantasia. Con il passare degli anni le nuove tecnologie hanno diffuso nelle case computer, consolle di giochi e telefoni cellulari. Purtroppo anche se la tecnologia ha contribuito a semplificare parecchie cose ha anche distolto dalla realtà i bambini e ragazzi fin da piccoli.

Dopo questa premessa è facile comprendere quanto siano importanti attività di questo genere nell’età evolutiva: creare con le proprie mani oggetti unici utilizzando colori, colla e quant’altro e farlo con i propri coetanei, crea una sinergica aggregazione.

Un Sorriso per Tutti onlus cura la preparazione e la realizzazione dei laboratori creativi. I volontari dell’associazione partecipano periodicamente durante l’anno a corsi di aggiornamento con tematiche di artigianato artistico e apprendono nuove tecniche da presentare ai corsi nei laboratori creativi di Cengio, fruibili gratuitamente da tutti i bambini e da tutte le bambine da 4 a 12 anni.

“Laboratori Creativi Cengio” – 28esima edizione

bandiera italiana

Loano. Sarà inaugurato sabato 17 novembre il monumento ai Caduti loanesi della Grande Guerra promosso dall’amministrazione comunale con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Alpini. Il monumento sarà collocato all’incrocio tra viale della Rimembranza e via Azzurri d’Italia, nella zona di Borgo Castello.

“In occasione del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale ci è sembrato doveroso rendere omaggio ai loanesi caduti durante il conflitto – spiegano il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore alla Cultura Remo Zaccaria – Grazie alle ricerche effettuate dal Gruppo Alpini siamo finalmente riusciti a stilare un elenco completo dei 41 nostri concittadini rimasti uccisi nei combattimenti o dispersi durante la Grande Guerra. I loro nomi, con l’indicazione del corpo d’appartenenza e la data e il luogo della scomparsa, saranno riportati sul grande monumento che collocheremo in un viale da sempre dedicato a conservare e tramandare il ricordo dei caduti”.

“Ringraziamo l’ufficio tecnico per aver progettato questo splendido monumento e la sezione loanese dell’Associazione Nazionale Alpini, che partecipa sempre con entusiasmo e spirito propositivo alle celebrazioni ufficiali e alle tante iniziative portate avanti dall’amministrazione comunale”, concludono Pignocca e Zaccaria.

Il programma della giornata inizierà alle ore 10:45 con l’ammassamento in piazza Veterani dello Sport (adiacente al PalaGarassini) e proseguirà con il successivo corteo verso il luogo di posa del monumento. Alle 11 ci sarà l’inaugurazione del monumento con l’accompagnamento della Fanfara Monte Beigua dell’Associazione Nazionale Alpini. Alle 11:20 è previsto il saluto delle autorità e la cerimonia in onore e ricordo dei loanesi caduti nella Prima Guerra Mondiale.

Alla manifestazione sono invitate le autorità civili e militari, il prefetto di Savona Antonio Cananà, i parlamentari savonesi, gli esponenti dell’amministrazione regionale, il neopresidente della Provincia Pierangelo Olivieri, i sindaci e i rappresentanti delle istituzioni del territorio.

Inaugurazione del monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale

ballo debuttanti savona

Savona. Anche quest’anno il Comitato Ballo delle Debuttanti con il patrocinio del Comune, della Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari e della Croce Rossa Italiana organizza la sesta edizione del Ballo delle Debuttanti. Con questo evento s’intende proporre alle giovani di affacciarsi alla maggiore età riflettendo sul significato dell’entrata in Società all’insegna delle buone maniere, del rispetto, della conservazione delle tradizioni della società civile.

La grazia e l’armonia tipicamente femminili che promana la danza verranno sottolineati dalla presenza di una prestigiosa madrina: Carla Fracci. In precedenza è avvenuto con Enrica Bonaccorti, Catherine Spaak, Katia Ricciarelli, Daniela Poggi e Luciana Savignano.

La manifestazione si terrà sabato 17 novembre presso la Sala della Sibilla nel Complesso Monumentale del Priamar, luogo storicamente significativo per la comunità savonese, con l’onore della partecipazione degli allievi ufficiali dell’Accademia Italiana della Marina Mercantile di Genova. Durante la serata ci saranno momenti di spettacolo con la scuola di danza 360 Performing School Art Director Alice Olmo, che cura le coreografie del ballo. La presentatrice sarà Eleonora D’Urso, regista e attrice di cinema e teatro.

Verranno estratti a sorte per le ragazze diversi premi, tra cui la veretta di brillanti sempre offerta dalla Gioielleria Delfino di Savona.

VI Ballo delle Debuttanti – Madrina Carla Fracci

Si intitola “Per… Bacco” la rassegna del vino d’autore in programma sabato 17 e domenica 18 novembre dalle 9 alle 20 in piazza del Popolo a Savona (sul lato di Palazzo Nervi). La manifestazione è a cura del Comitato di Piazza del Popolo, che da sempre porta avanti un’intensa attività di presidio e valorizzazione di una delle piazze simbolo della città della Torretta.

Accanto al mercatino dedicato al vino, ci saranno alcuni eventi “collaterali”. Sabato 17 novembre alle 10 e alle 14 castagnata per tutti a cura di Pro Loco Valbormida. Domenica 18 novembre alle 14 dimostrazione delle ragazze della Polisportiva Quiliano Ritmica. Durante la manifestazione sarà possibile assaggiare i migliori prodotti tipici (a cura dell’associazione Gustitalia 2.0).

In piazza del Popolo a Savona arriva “Per…Bacco”, rassegna del vino d’autore

mercatino natale

Tovo San Giacomo. Il Natale si avvicina e, come di consueto, la Pro Loco di Tovo San Giacomo, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la Polisportiva del Finale, organizza i tradizionalissimi Mercatini di Natale e la buonissima Castagnata e Fugassin con caldarroste, focaccini e panini con salsiccia a volontà per tutti!

Sabato 17 novembre e domenica 18 novembre presso la Palestra Comunale (pallone del tennis) si terrà la manifestazione con tanti bellissimi prodotti artigianali e le mitiche caldarroste. I mercatini saranno aperti sabato dalle 15 alle 20 e domenica dalle 10 alle 19 mentre la Castagnata si terrà sabato dalle 16 e domenica dalle 15. “Venite numerosi, siete tutti invitati”, è l’appello dei volontari della Pro Loco.

Mercatini di Natale e Castagnata a Tovo San Giacomo

marina varazze

Sabato 17 novembre si terrà a Varazze il XVII Raduno di Pesca al Calamaro e cefalopodi con in palio il Trofeo “A’ Totanassa”. La manifestazione ludico amatoriale è organizzata dal Gruppo Pesca dalla Barca con il patrocinio dell’Assessorato comunale allo Sport e la collaborazione della Lega Navale Italiana, della Cooperativa Varazze Pesca, della Marina di Varazze e del Comitato “Lanzarotto Malocello”.

L’appuntamento è fissato per le ore 16:15 davanti al fanale verde (diga sottoflutto), partenza alle ore 16:30 e rientro alle ore 19:15. In caso di maltempo il raduno sarà recuperato il sabato successivo, tempo e mare permettendo. La premiazione con rinfresco si terrà alle ore 11 del giorno successivo a quello in cui si è effettivamente svolto il raduno.

Il raduno è inserito nel calendario degli eventi organizzati dall’associazionismo varazzino al fine di promuovere la divulgazione dell’impresa compiuta dall’insigne concittadino navigatore Lanzarotto Malocello.

XVII Raduno di Pesca al Calamaro – Trofeo A’ Totanassa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.