IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto investe sul rinnovo del parco arboreo pubblico: per ogni albero abbattuto ne saranno piantumati due fotogallery

Il sindaco: "Le vie più critiche sono via Tiziano, corso Raffaello e via Ponti"

Borghetto Santo Spirito. “La prossima settimana termineremo l’abbattimento degli alberi instabili e appena ci saranno le condizioni per poter entrare con i mezzi, provvederemo a eliminare i cipressi pericolanti all’interno dello Stadio Comunale rendendolo nuovamente agibile”. Lo dichiara il consigliere delegato al verde pubblico di Borghetto Santo Spirito, Alessio D’Ascenzo.

“Nei prossimi mesi – afferma – provvederemo a stilare un piano di abbattimenti mirati di alberature ritenute pericolose per l’incolumità pubblica (circa una quarantina di alberi) e di ri-piantumazione. Ne abbiamo discusso recentemente in Commissione Capigruppo incassando anche l’approvazione della minoranza. Essendo consci dell’importanza del verde soprattutto della presenza degli alberi nel nostro paese, abbiamo deciso di ri-piantumare due alberi per ognuno abbattuto. Personalmente, spero di aumentare ulteriormente tale rapporto. Inizieremo così una sistematica sistemazione del tessuto urbano con essenze più consone. Già entro dicembre contiamo di ottenere i primi risultati”.

Aggiunge il sindaco Canepa: “Di concerto con il vice sindaco Angelucci e il delegato al verde D’Ascenzo abbiamo convenuto che le vie più critiche siano via Tiziano, C.so Raffaello e via Ponti dove ci sono pini marittimi tanto belli quanto pericolosi. In moltissimi punti le radici hanno seriamente danneggiato sia l’asfalto che i marciapiedi creando pericoli e insidie quotidiane al traffico veicolare e pedonale. Senza contare l’handicap causato dalla caduta degli aghi di pino che rendono scivoloso il manto stradale e otturano gli scarichi e le tombinature con conseguenze anche importanti in occasione di piogge abbondanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.