IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Benifei al Coni per premiare le Città Europee dello Sport: “Opportunità importanti per molte realtà liguri e savonesi”

La soddisfazione dell'europarlamentare Pd per le città liguri protagoniste dei premi e dei riconoscimenti

Liguria. Come vice presidente dell’Associazione delle città europee dello sport l’europarlamentare ligure Brando Benifei ha partecipato, presso la sede del Coni, alle premiazioni delle Città Europee dello Sport al CONI, alla quale erano presenti diverse realtà liguri e dove Benifei ha evidenziato la strategicità della candidatura di Genova a Capitale Europea della Cultura per il 2023. Riconoscimento di comunità europea dello sport 2020 anche per il savonese con il marchio “Italian Riviera”, che coinvolge 16 comuni del savonese, oltre alla premiazione del come Città Europea dello Sport 2018 di Andora.

Benifei aveva preso parte al sopralluogo che si era svolto proprio nel savonese su strutture e impianti sportivi.

A margine della cerimonia Benifei ha dichiarato: “Da ligure ho premiato queste città con orgoglio, convinto che lo sport sia un importantissimo strumento di inclusione sociale, di costruzione di cittadinanza e anche di sviluppo economico legato sia al turismo sia alle imprese, soprattutto giovanili, del settore”.

Ha poi sottolineato Benifei “La priorità assoluta oggi è la candidatura di Genova a Capitale Europea dello Sport 2023, un’occasione importantissima per la promozione del territorio, per attirare investimenti, per fare rete per le opportunità europee, di fronte alla quale la politica deve essere unita, a prescindere dai diversi colori di parte. Il capoluogo della nostra Regione dovrà vedersela con Glasgow e personalmente mi impegnerò senza risparmiare energie perché questa importante opportunità arrivi in Liguria” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.