IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket Cairo, entusiasmo per l’inizio del campionato Scoiattoli

Bene gli Under 14, ancora vittoriosi

Cairo Montenotte. Sono stati due gli appuntamenti principali nel recente weekend per il Basket Cairo: la partita dell’Under 14 maschile ed il pomeriggio dedicato agli Scoiattoli. Vediamo come sono andati nei resoconti redatti dalla società valbormidese.

Under 14 maschile, poker di vittorie: nuova affermazione in trasferta
Sestri – Basket Cairo 28-58

Viaggia a punteggio pieno la formazione del Basket Cairo Under 14 (nati 2005 e 2006) che nella seconda trasferta sul campo di Lago Figoi in casa del Sestri raccoglie un’altra affermazione. La gara si presenta senza troppe difficoltà e il Cairo prende subito un buon vantaggio che incrementerà fino alla fine dell’incontro. Prima parte di gara più gagliarda e ragazzi più concentrati. La seconda parte vede i Cairesi essere un po’ meno efficaci e un po’ più molli in difesa. Nonostante questo Cairo porta a casa la quarta affermazione su quattro gare.

Sono scesi in campo: Coratella, Diana, Pirotti, Di Roberto, Marenco, Bagnasco, Rolando, Giordano, Servetto, Butera.

Scoiattoli: primo appuntamento ufficiale

Domenica di vero basket, tra le mura del palazzetto di Cairo. A dare vita ad un pomeriggio di divertimento sono stati i piccoli tesserati gialloblù. In occasione del primo impegno ufficiale della stagione con il campionato Scoiattoli, coach Trotta e il suo aiutante Nikyta, hanno convocato anche molti bimbi dei centri CMB Valbormida che hanno risposto in gran numero.

Pronti per la convocazione alle ore 15,30, tutti gli atleti si sono presentati in campo preparati a sostenere un vero allenamento pre gara, anche con tanti compagni conosciuti per la prima volta, hanno messo tutta la grinta giusta per soddisfare il coach.

Concluso l’allenamento, coach Trotta raduna i suoi e li prepara ad affrontare gli avversari pari età della Pallacanestro Vado. Il campionato si svolgerà in otto tempi da quattro minuti in tre contro tre, dove tutti gli atleti saranno obbligati a scendere in campo. Il punteggio si azzera ad ogni quarto, perché non dovrà essere la cosa importante, anche se nel basket ci sarà sempre uno che vince e uno che perde, nel minibasket è stato introdotto il pareggio e la regola assoluta di divertirsi sempre.

Lo staff Basket Cairo è molto soddisfatto del lavoro dei propri istruttori e della risposta delle famiglie. Il palazzetto straripava di bimbi e genitori ed il responso dai parte dei CMB Valbormida, soprattutto da Carcare, è stato motivo di orgoglio.

Le parole della presidentessa Brioschi: “Che dire, si è sempre soddisfatti quando i numeri si moltiplicano a vista d’occhio, vi avevo promesso che il Basket Cairo avrebbe cambiato e lo sta facendo. Finalmente si vede la giusta collaborazione con i nostri CMB, che portano atleti a Cairo per continuare, con la giusta età, l’ottimo lavoro svolto nel proprio paese. Spero di avere altre occasioni per conoscere anche il bimbi di Altare, Cengio e Millesimo. In ultimo vorrei ringraziare coach Trotta, coach Pedrini, assistente Nikyta Mayboroda”.

Ecco gli atleti partecipanti (nella foto): Di Maggio Jordan, Diotto Marta, Mastromei Alessandro, El-Saady Sara, Iozzi Demetrio, Melano Luca, Martino Samuele, Pera Nicolò, Torterolo Giacomo, Avellino Matteo, Vottero Damiano, De Micheli Filippo, De Micheli Agnese, Oliveri Cecilia, Zunino Gabriele, Graziani Giacomo, Bazzano Filippo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.