IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, il dramma dei campeggi distrutti: tre famiglie evacuate durante l’emergenza fotogallery

I titolari: “Siamo senza lavoro, abbiamo perso tutto”

Più informazioni su

Albenga. Se da un lato una parte di Albenga puó sorridere, seppur amaramente, per aver superato la due giorni di maltempo senza particolari criticitá (fatta eccezione per il tetto della palestra Youniverse e per alcuni stabilimenti balneari), c’è un’altra parte della città dove famiglie di lavoratori hanno perso tutto e si sono sentiti quasi “dimenticati” nel day after dell’emergenza.

Si parla dei campeggi, dei numerosissimi campeggi situati in viale Che Guevara e a Vadino, dove la furia del vento e del mare ha letteralmente spazzato via ogni cosa mettendo anche a repentaglio la vita di alcuni turisti.

Uno dei casi sicuramente piú eclatanti è quello del Camping-Parco Vacanze Italia di Franca Bogliolo, in via Einaudi, a Vadino, dove la sera del 29 ottobre erano presenti tre famiglie di turisti che, per questioni di sicurezza, sono state evacuate e ricoverate in un residence nelle vicinanze.

E il day after ha confermato la bontà della scelta perchè, ad oggi, del Camping resta davvero poco o nulla. Una sorta di scenario post apocalittico quello che si presenta agli occhi di chi varca il cancello di ingresso.

Il parco vacanze è stato ridotto ad una sorta di enorme piscina a cielo aperto con acqua alta diversi centimetri. E pensare che, probabilmente, questo risulta anche il minore dei problemi.

Sono numerosi, infatti, i bungalow danneggiati e in cui l’acqua si è infiltrata e altrettanto numerose sono le strutture in ferro letteralmente divelte, storte e parzialmente distrutte dalla calamità. Anche lo spaccio-ristorante del campeggio ha subito danni ingenti, dopo la caduta di due enormi pini che lo hanno quasi completamente distrutto.

“Il Camping sarebbe dovuto rimanere aperto durante il ponte, ma risulta totalmente inaccessibile. Abbiamo perso tutto e siamo rimasti senza lavoro: siamo disperati”, il commento carico di amarezza della titolare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.