IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, il generale di corpo d’Armata Massimo Cetola in visita al Comando della Compagnia carabinieri alassina foto

Fu comandante proprio della compagni di Alassio negli anni ’70

Alassio. Inaspettata visita, questa mattina, nella sede del Comando della Compagnia di Alassio, da parte del generale di Corpo d’Armata Massimo Cetola, già vicecomandante generale dell’Arma dei carabinieri, in passato comandante provinciale di Savona e, in particolare, della Compagnia di Alassio negli anni 70.

Accompagnato dal generale di divisione dei carabinieri Giacomo Battaglia, comandante di Compagnia dei carabinieri di Alassio successore del generale Cetola, è stato ricevuto dal maggiore Massimo Ferrari con cui si è trattenuto nel “suo vecchio ufficio” di comandante. Ha poi visitato tutta la “sua vecchia caserma”, dove ogni angolo racchiudeva vecchi ricordi indimenticabili della sua permanenza ad Alassio, che riveste un posto speciale nel suo cuore.

Un incontro fulmineo, improvvisato, ma carico di nostalgia ed emozioni ravvivate dall’ingresso nella sua caserma di un tempo. Infine, la foto con i carabinieri presenti, contenti di aver rivisto il loro comandante.

Al ricevimento erano presente anche il capitano Sabina Ferraris, comandante del nucleo operativo e radiomobile, il luogotenente Gianluigi Marras, il luogotenente Claudio Parodi, comandante dell’aliquota radiomobile, e il maresciallo aiutante Giaimi Maurizio comandante del nucleo comando. Sia il generale Cetola che il Generale Battaglia sono cittadini onorari della Città di Alassio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.